Enna Press

Testata giornalistica Online

Sicurezza così la mobilitazione dei sindacati domani in Sicilia. Basta stragi nei luoghi di lavoro

Palermo, 19 mag- Palermo, Catania, Siracusa: sono le tre piazze delle assemblee unitarie che si terranno in Sicilia domani 20 maggio per dire basta alle stragi sul lavoro e per chiedere un patto per la salute e la sicurezza, che coinvolga, sindacati, imprese, istituzioni ed enti preposti alla tutela della sicurezza. Cgil Cisl e Uil chiedono una cabina di regia presso la Presidenza del Consiglio tra governo e parti sociali per monitorare ma soprattutto agire per contrastare quella che è ormai un’emergenza nazionale.. La mobilitazione per la sicurezza è destinata a proseguire anche nelle prossime settimane con assemblee nei luoghi di lavoro e iniziative sindacali. A Catania l’appuntamento è alle 9.30 a piazza Università, a Priolo (Sr) alle 8.30 nel piazzale mensa ovest, a Palermo alle 9.30 al Molo trapezoidale dell’area portuale di Palermo. Alle assemblee parteciperanno tra gli altri i segretari regionali di Cgil, Cisl e Uil, Alfio Mannino ( a Priolo), Sebastiano Cappuccio (a Catania), Claudio Barone (a Palermo) e nazionali dei tre sindacati, Roberto Ghiselli, segretario nazionale Cgil (a Catania), Paolo Pirani, segretario nazionale Uiltec (a Siracusa) e Angelo Colombini, segretario nazionale Cisl (a Palermo).

Visite: 61

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *