Enna Press

Testata giornalistica Online

Pergusa, la prima pole del GT Endurance è per Comandini-Zug-Spengler (BMW M6 GT3)

Pergusa, la prima pole del GT Endurance è per Comandini-Zug-Spengler (BMW M6 GT3)

L’equipaggio del Ceccato Racing ha ottenuto il miglior tempo nella somma dei singoli riscontri cronometrici ottenuti ottenuti dai tre piloti. GT4, OK per Neri-Fascicolo-Nilsson,  GT Cup pronti Demarchi-Risitano-Barbolini. Domani, domenica, la gara di 3 ore scatterà alle ore 11.

Grazie al miglior tempo di 4’43.53 nella somma dei crono ottenuti da Stefano Comandini, Marius Zug e Bruno Spengler, sarà la BMW M6 GT3 del Ceccato Racing a schierarsi in pole domani al via della prima prova del Campionato Italiano Gran Turismo in corso all’autodromo siciliano di Pergusa. “Good Job – hanno commentato Spengler, pilota ufficiale BMW, e il 18enne tedesco Marius Zug – è stata una sessione fantastica, la vettura andava molto bene, il circuito è molto veloce e particolare, ci siamo trovati bene nonostante fosse la nostra prima partecipazione”. Hanno fatto tutto loro”  ha poi glissato Comandini, innervosito nella prima sessione di prove per l’annullamento di un paio di tempi a causa di taglio alle varianti.

Nella gara di tre ore  in programma domani alle ore 11, l’equipaggio della compagine veneta avrà al suo fianco la Ferrari 488 GT3 Evo (Easy Race) di Crestani-Filippi-Greco (Easy Race), secondo tempo con 4’43.975), mentre dalla seconda fila scatteranno Drudi-Ferrari-Agostini (Audi R8 LMS-Audi Sport Italia) che nella somma dei tre tempi hanno concluso con 4’45.123, e Amici-Di Folco-Middleton (Lamborghini Huracan-Imperiale Racing), con il giovane pilota britannico miglior tempo nella seconda sessione.

La terza fila sarà occupata dalla Ferrari 488 GT3 Evo (AF Corse) e dall’Audi R8 LMS (Audi Sport Italia) condotte, rispettivamente, da Mann-Cressoni (4’45.388), primi della GT3 PRO-AM con il pilota mantovano miglior tempo nel primo turno,  e Salaquarda-Basz-Postiglione (4’46.071), davanti alle due Ferrari 488 GT3 Evo di Fisichella-Gai-Zampieri (Scuderia Baldini) con il tempo totale di 4’47.414 e di  Schreiner-Hudspeth-Fuoco (4’48.657), con il pilota cosentino il più veloce nella terza sessione che ha dichiarato: “Dedico il miglior tempo della sessione a tutti i tecnici dell’AF Corse bravi a riparare la vettura in tempo per le prove ufficiali dopo l’incidente di Sean.”

Dalla quinta fila scatteranno un’altra Ferrari 488 GT3 Evo, quella di Earle-Perel (Kessel Racing), secondi della GT3 PRO-AM che nella somma dei tempi hanno ottenuto 4’52.345 e la Lamborghini Huracan (LP Racing) di  Perolini-Negro-Veglia (4’52.754), terzi della GT3 PRO-AM. Domani, al via della gara d’esordio della serie Endurance ci saranno anche la Ferrari 488 Challenge Evo (SR&R) di Demarchi-Risitano-Barbolini (5’03.388) e la BMW M4 GT4 (Ceccato Racing)  di Neri-Fascicolo-Nilsson (5’27.388).

La gara di tre ore, che scatterà domani alle ore 11, potrà essere seguita in diretta TV su ACISPORT TV (SKY 228). Ampia la programmazione anche delle dirette streaming che saranno visibili  sul sito del campionato www.acisport.it/CIGT, sulla pagina Facebook www.facebook.com/CIGranTurismo e sulla pagina YouTube https://www.youtube.com/channel/UC-QsHUuslO4iZekAeBoskgg/featured

CLASSIFICA PRIMA SESSIONE

CLASSIFICA SECONDA SESSIONE

CLASSIFICA TERZA SESSIONE

Visite: 119

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *