Enna Press

Testata giornalistica Online

Pallamano maschile serie B: Week End dedicato ai recuperi

Finito da una quasi due settimane il Campionato Decò, adesso per la maschile di B è tempo di recuperi.
Si è disputato il 19 marzo us il match tra Pallamano Avola e Aretusa, che da calendario si doveva giocare il 27 febbraio us ma rinviata causa Covid, con un risultato di 18-23.
Invece i prossimi recuperi saranno: sabato 27 marzo pv la première Aetna Mascalucia sfiderà l’Agriblu Scicli e ultimo recupero 7 aprile pv dove un agguerrito Giovinetto Petrosino cercherà di mantenere in casa i due punti contro il Girgenti.
Classifica aggiornata con ultimi risultati riportati vedono al primo posto l’Aetna Mascalucia (con un recupero da effettuare) con 24 punti; l’Aretusa con la vittoria della scorsa settimana supera il Girgenti e si piazza al secondo posto con 22 punti; il Girgenti (due recuperi) 20 punti; Il Giovinetto Petrosino 14 punti e un recupero da giocare; NHC Rosolini 10 punti; Agriblu Scicli 6 punti e tre recuperi; Leali Marsala 4 punti e chiude la Pallamano Avola con -1 e un recupero da effettuare.
Intanto, in attesa della fine definitiva del Campionato di Serie B Decò, entra nel vivo l’attività giovanile. Sono partiti, infatti, tutti il Campionato Under 15, Under 17 e 19 maschile e under 15 e 17 femminile.
Il Presidente della Pallamano Halikada, Davide Munda è pronto con le sue squadre a scendere in campo “La nostra Società è impegnata nei Campionati giovanili di Under 15 femminile e Under 19 maschile ed è gemellata con la Orlando Pallamano Haenna che milita con la maschile in A2.Tra mille difficoltà e incertezze abbiamo deciso di continuare il progetto iniziato 4 anni fa, dando, così, la possibilità ai nostri giovani di conoscere una disciplina sportiva meravigliosa che ad oggi si era contraddistinta per la femminile ma che adesso può essere conosciuta anche nella maschile. Nella scorsa stagione, prima dello stop Covid, la nostra Società era riuscita a qualificarsi alle nazionali maschili Under 17. Un’esperienza estremamente positiva che ha visto i nostri atleti confrontarsi con tutte le migliori realtà sportive di categoria nazionale. Partendo proprio da quella esperienza abbiamo deciso di continuare e far crescere sempre di più il nostro vivaio e il movimento pallamanistico in Sicilia. Il nostro team vede protagonisti principalmente i giovani sotto la guida del tecnico Nuccio Bona che ha guidato il Licata femminile per 7 anni in Serie A1. Nella speranza di poter continuare il nostro lavoro, desideriamo ringraziare il Comitato Regione Sicilia presieduto dal Presidente Pagaria che è sempre presente alle esigenze delle Società siciliane e grazie ancora per essere riuscito ad ottenere la convenzione con l’azienda sanitaria siciliana per la fornitura di tamponi per la sicurezza dei giovani e dello staff”.

Visite: 61

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *