Enna Press

Testata giornalistica Online

Enna: l’Amministrazione Comunale: lotta al fenomeno delle Discariche Abusive

L’Amministrazione Comunale interverrà direttamente o attraverso la propria società municipalizzata di raccolta rifiuti Eco-Ennaservizi per contrastare il fenomeno delle discariche abusive. Lo ha assicurato il neo assessore alle politiche ambientali del Comune di Enna Salvatore Sanfilippo nell’ultimo consiglio comunale di martedì scorso dove in pratica ha fatto il suo esordio, rispondendo così ad una interrogazione del Capogruppo di Enna Democratica Marco Greco. Sanfilippo ha dichiarato in aula che tempi e modalità saranno oggetto di discussione nella prima riunione di commissione consiliare competente in materia. L’interrogazione di Greco verteva in particolare sulla situazione di estremo degrado in cui si trovano alcune aree di Pergusa in particolare quelle adiacenti alla stradella di servizio esterna all’autodromo. Un luogo che è parte integrante della Riserva Naturale Speciale di Pergusa il cui ente gestore è il Libero Consorzio ex Provincia. Ma rimane lo stesso però territorio comunale. Quindi come spesso accade poi scatta una sorta di rimpallo di competenze allo scarica barile. Ma la stessa cosa però accade in tante altre zone dove sono state individuate discariche a cielo aperto come all’innesto tra la SS 121 e la Sp2, in direzione Villarosa ma sempre territorio comunale, sotto il Santuario di Papardura sempre lungo una strada ex provinciale e la stessa cosa in contrada Torre percorrendo una strada ex Consortile retrocessa negli anni 90 sempre all’ente ex Provincia. Ma sono anche altre le discariche che si possono trovare sempre nei pressi del centro abitato. Tutto ciò in una città che si è “autoproclamata” “Plastic Free”, che sta cercando di spingere molto sulla raccolta differenziata arrivata nel giro di 2 anni da 0 al 60 per cento ed avendo oltre che il servizio Porta a Porta, due Centri Comunali di Raccolta dove si possono andare a conferire non solo i rifiuti differenziati ma anche ii cosiddetti “ingombranti” che poi sono quelli che si trovano abbandonati in giro per la città, 2 isole ecologiche interrate funzionanti sulle 5 presenti e altrettante isole ecologiche esterne ubicare a Pergusa e in contrada Gentilomo nei pressi della Zona Artigiana.

Visite: 195

Un commento su “Enna: l’Amministrazione Comunale: lotta al fenomeno delle Discariche Abusive

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *