Enna Press

Testata giornalistica Online

Mercoledì la Cgil Sicilia presenta il “Piano del Lavoro”

Domani, 13 maggio, Mercoledì la Cgil Sicilia presenta il “Piano del Lavoro”. Dibattito con Mannino, Landini, Orlando, Musumeci, Armao, Catalfo, Provenzano. Dalle 10 alle 13 diretta su Fb, Instagram e sito www.cgilsicilia.it
Palermo, 12 maggio- “Uscire dalla crisi con un sistema economico -sociale più forte”. E’ l’obiettivo della Cgil Sicilia che col “Piano del Lavoro”, che sarà presentato il 13 maggio, getta lo sguardo oltre l’emergenza sanitaria proponendo un progetto di rilancio dell’Isola con al centro l’occupazione, i diritti, un nuovo welfare. Per discuterne il sindacato metterà insieme – mercoledì dalle 10 alle 13 in videoconferenza- i suoi massimi livelli regionale e nazionale Alfio Mannino e Maurizio Landini , i vertici della Regione Nello Musumeci e Gaetano Armao , il Presidente dell’Anci Leoluca Orlando e i ministri Giuseppe Provenzano e Nunzia Catalfo. In collegamento anche le altre forze sociali e sindacali della regione. Il dibattito sarà trasmesso in diretta sulla pagina Facebook della Cgil Sicilia, sul sito www.cgilsicilia.it e su Instragram.
Progettualità, confronto, condivisione degli obiettivi e dei percorsi, coesione politico- istituzionale : sono le chiavi, per la Cgil, per uscire fuori dal tunnel e disegnare un nuovo sistema Sicilia. Per elaborare il “Piano” il sindacato ha tenuto nei mesi scorsi “Laboratori” sui temi dell’industria, delle infrastrutture, del welfare e delle politiche socio- sanitarie, della legalità. “Le debolezze strutturali della Regione- dice il segretario generale della Cgil Sicilia, Alfio Mannino – sono note, così come la situazione occupazionale. L’epidemia da Coronavirus e le misure di lockdown che si sono rese necessarie – aggiunge- stanno facendo emergere con ancora più evidenza i punti critici. Questi si chiamano, anzitutto, apparato produttivo, sistema socio- sanitario, sistema dell’istruzione, infrastrutture. E’ tempo di gettare le basi di politiche di sviluppo nuove – sottolinea Mannino- che diano risposte concrete ai giovani, alle donne, a tutto il mondo del lavoro”.

Visite: 12

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *