Enna Press

Testata giornalistica Online

Il Pd ennese sullo stato della politica in città

Il Partito Democratico, in seno al Consiglio Comunale dello scorso 06 Maggio, con atteggiamento responsabile e costruttivo ha portato avanti le proprie proposte tentando al contempo di creare un clima fattivo per consentire di mettere in atto tutte le buone pratiche ed idee possibili in aiuto della città.
Questo è stato è sarà il nostro atteggiamento e modo di far politica, in attesa, come dichiarato in quella sede dal Primo Cittadino, di un coinvolgimento delle forze di opposizione per fronteggiare la crisi oggi imperante e nonostante non si registri alcuna reale apertura in tal senso.
E’ stata comunque rilevata, in maniera inequivocabile, l’assenza di una forza politica ben definita e riconoscibile, Italia Viva, che, dopo essere stata aspramente in disaccordo con i propri alleati a Sala d’ Euno sulla gestione dell’emergenza sanitaria da parte dell’ASP e per questo attaccata, ha evidentemente deciso di non presentarsi in aula.
Nella stessa sede, il partito della Lega esternava la propria “vicinanza” all’ Amministrazione.
Il Partito Democratico non può che prendere atto dell’ormai acclarata svolta a destra del “Governo della città”, palesata chiaramente dall’imbarazzo mostrato dal Sindaco nell’entrare nel merito delle questioni, glissando ad esempio sulla richiesta di commissariamento dell’ASP e sull’assenza dell’Assessore alle Politiche Sociali.
Riteniamo dunque utile un confronto con le forze politiche a noi vicine per cultura e per matrice politica al fine di contenere la deriva populista ed arrogante di chi oggi ci amministra.
 
 
Paolo Spampinato          –         Segretario del circolo di Enna alta del Partito Democratico
Francesco Rampello      –         Segretario del circolo di Enna bassa del Partito Democratico
 

Visite: 45

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *