Enna Press

Testata giornalistica Online

Enna proposta chiusura delle scuole materne comunali: l’assessore alla Pubblica Istruzione Gabriella Motta non torna indietro sulla decisione

Le quaranta famiglie dei piccoli bimbi coinvolti nella surreale vicenda della chiusura da parte del Comune di Enna delle scuole materne “Rodari” e “Fontanazza”, con rammarico prendono atto di quanto dichiarato ieri dall’assessore Motta durante l’incontro tenutosi on line.
Nonostante gli spiragli lasciati intravedere da qualche autorevole esponente della maggioranza del governo cittadino, che si era fatto avanti per mediare in merito a questa incomprensibile decisione, l’assessore ha ribadito la ferma volontà di tutte le forze politiche di maggioranza nel procedere unanimemente con la chiusura degli asili, come se la città di Enna non fosse già in fondo a tutte le classifiche nazionali per i servizi erogati alle famiglie e la qualità della vita.

Visite: 201

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *