Enna Press

Testata giornalistica Online

Chiusura degli uffici e ambulatori sanitari dei 4 distretti sanitari per interventi di sanificazione

Chiusura degli uffici e ambulatori sanitari per interventi di sanificazione nell’intero territorio della provincia ennese. La programmazione delle chiusure riguarda mercoledì 3 giugno (Distretti di Enna, Piazza Armerina e Nicosia), e

venerdì 5 giugno per il Distretto di Agira.

Nel dettaglio, l’elenco degli immobili che saranno sanificati con conseguente chiusura degli uffici e ambulatori.

Per il Distretto di Nicosia, la chiusura è prevista per lo stabile sede di Distretto ubicato in Piazza San Francesco di Paola, per i locali della Guardia Medica, Punto di Primo Intervento e postazione 118 allocati presso l’ospedale Basilotta, per il locale della Guardia Medica di Villadoro, per i presidi sanitari esistenti nei Comuni di Troina, in Corso Calatafimi, Cerami, in via Francesco Crispi, Gagliano Castelferrato, in via F. Lo Giudice, Capizzi, in Piazza mercato, e Sperlinga (punto prelievi)

Per il Distretto di Piazza Armerina, la chiusura riguarderà i seguenti immobili: Corpo F, sede di Direzione Distretto, Farmacia, PTA; Corpo G, Medicina Legale e Fiscale; stabile in via Libero Grassi, sede del servizio veterinario; stabile in via Gen. Muscarà n.65, sede del Centro Salute Mentale e SERT; stabile in via G. Lo Giudice, ang. via Gen. Muscarà, sede della Neuropsichiatria Infantile. Ad Aidone, il Poliambulatorio in via Martiri D’Ungheria (escluso i locali della Guardia Medica); a Barrafranca, il Poliambulatorio in Corso Italia (escluso i locali della Guardia Medica e 118), e a Pietraperzia, il Poliambulatorio in via Carmine.

Nel Distretto di Enna, saranno sanificati lo stabile sede Direzione Aziendale, viale Diaz 7/9; stabile Distretto Sanitario Territoriale di Enna, viale Diaz 49; Poliambulatorio Ex INAM, via Calascibetta; stabile del Laboratorio di Sanità Pubblica, sito in via Messina 106; stabile SERT, via IV Novembre; stabile ex Ospedale Umberto I di Enna Alta. Chiusi anche i Presidi Sanitari nei Comuni di Calascibetta, Catenanuova, Centuripe, Valguarnera e Villarosa. I Servizi di Continuità Assistenziale e le postazioni del 118 non saranno interessati alla chiusura.

Infine, venerdì 5 giugno, gli interventi di sanificazione riguarderanno il Distretto di Agira con la chiusura dei locali che ospitano la Direzione Distrettuale, in via V. Emanuele n.56 ad Agira, il PTA di Leonforte in Contrada San Giovanni, il Consultorio Familiare di Leonforte, sempre in Contrada San Giovanni, il Centro di Salute Mentale, in via Stazione a Leonforte, il Poliambulatorio di Assoro, in via Crisa n. 29, il Poliambulatorio di Regalbuto, in via Frate Andrea del Guasto, il Poliambulatorio di Nissoria in via Dell’Orto. “Il provvedimento – scrive nell’avviso il dr. Giuseppe Bonanno, direttore del Distretto di Agira – non riguarda i servizi del 118, le Guardie Mediche e il Punto Pediatrico”.

Visite: 6