Enna Press

Testata giornalistica Online

Assenza: “Per settore degli sport invernali, una regolamentazione logica e certa”. Presentato ddl in Ars

Assenza: “Per settore degli sport invernali, una regolamentazione logica e certa”. Presentato ddl in Ars
“Prepariamo, con logica, la prossima stagione sciistica” dice Giorgio Assenza, che deposita un ddl di recepimento dinamico della norma nazionale (la n. 363/2003) in materia di sicurezza nella pratica degli sporti invernali, compresi sci alpino e fondo.
“Abbiamo purtroppo assistito – riprende il presidente dei Questori – a troppe manifestazioni di inefficienza dell’azione amministrativa; in particolare, in questa stagione che vivrà delle ultime settimane di inverno, al blocco delle attività a Piano Battaglia, a causa di errori in bandi precedentemente effettuati e non osservanti la legislazione nazionale che andremo a recepire.
Il ddl sposta la competenza del settore alla Regione e propone la istituzione di uno speciale servizio con unità operative presso l’Assessorato Regionale al Territorio e Ambiente. “Cardine della legge che si va a recepire e condicio sine qua non” a che si avvii un corretto iter di messa in sicurezza, scevro da qualunque possibilità di equivoco – sottolinea – è l’affidamento della responsabilità sulla sicurezza a salvaguardia degli sportivi esclusivamente all’unico soggetto gestore degli impianti delle aree attrezzate”.
Altro importante elemento è costituito dal comma 3 dell’articolo 2 della normativa da recepire: la dichiarazione di pubblica utilità indifferibilità e urgenza che rivestiranno le aree individuate dalla Regione come superfici sciabili attrezzate.
“Una gestione in questo modo efficientemente regolamentata – conclude Assenza – nel rigoroso rispetto dell’ambiente, costituirà finalmente volano economico degli areali interessati, aumentando sicurezza e ricettività delle nostre comunità montane”.

Visite: 12