Enna Press

Testata giornalistica Online

Prefettura Enna: prende servizio il Vice Prefetto vicario Giuseppe Sindona

Presso la Prefettura di Enna ha assunto servizio, per esercitare le funzioni di Vicario, il Dr. Giuseppe Sindona.

Viceprefetto Dr. Giuseppe SINDONA
-Vicario
– Dirigente reggente dell’Area II: “Raccordo con gli enti locali; consultazioni
elettorali”
– Dirigente reggente dell’Area I” Ordine e Sicurezza Pubblica, Protezione
Civile, Difesa Civile e Coordinamento del soccorso pubblico”
presso la Prefettura – Ufficio Territoriale del Governo di Enna, dal 3 agosto
2020.

E’ nato a Messina il 18 agosto 1963.
E’ laureato in Giurisprudenza ed abilitato all’esercizio della professione forense.

Entrato in carriera nell’ottobre 1994 è stato assegnato alla Prefettura di
Bergamo, ove è stato addetto all’Ufficio Depenalizzazione.
Dal luglio 1996 ha svolto le funzioni di Responsabile dell’Area del Contenzioso
e della Depenalizzazione.
In data 17 giugno 2000 è stato inquadrato nella qualifica di Viceprefetto
Aggiunto, ai sensi del decreto legislativo 19 maggio 2000, n. 139.
Dal febbraio 2003 al settembre 2004 gli è stato conferito l’incarico di Dirigente
dell’Area IV: “Applicazione del Sistema Sanzionatorio Amministrativo; Affari legali,
Contenzioso e Rappresentanza in giudizio”.
Dal settembre 2004 al febbraio 2006, trasferito presso la Prefettura di Siracusa,
ha assunto le funzioni di Dirigente del Servizio di Gestione del Personale.
Dal marzo 2006 al febbraio 2007 gli viene attribuita la titolarità del posto di
funzione di Dirigente dell’Area III: “Applicazione del Sistema Sanzionatorio
Amministrativo, Affari legali, Contenzioso e Rappresentanza in giudizio”, e dal
febbraio al luglio 2006 la reggenza dell’Area V: “Protezione Civile, Difesa Civile e
Coordinamento del soccorso pubblico”.
Dal marzo 2007 ha svolto l’incarico di Dirigente dell’ Area V: “Protezione
Civile, Difesa Civile e Coordinamento del soccorso pubblico”, fino al gennaio 2017.
Dal maggio al novembre 2007 gli è stata assegnata la reggenza dell’ Area II
“Raccordo con gli enti locali; consultazioni elettorali”, inoltre, dal giugno al
novembre 2007, ha sostituito il titolare nelle funzioni di Vicecapo di Gabinetto.
Dal giugno 2009 al marzo 2011 ha svolto, a titolo di reggenza, l’incarico di Vice
Capo di Gabinetto e, dal luglio all’agosto 20 Il ha sostituito il Dirigente dell’Area III:
“Applicazione del Sistema Sanzionatorio Amministrativo, Affari legali, Contenzioso e
Rappresentanza in giudizio”.
Dal 18 marzo 2013 è stato, altresì, Dirigente reggente dell’Area IV: “Diritti
civili, cittadinanza, condizione giuridica dello straniero, immigrazione e diritto
Promosso alla qualifica di Viceprefetto con decorrenza 1° gennaio 2015.
Dal 30 gennaio 2017 è stato trasferito presso la Sede di Ragusa ove ha esercitato
le funzioni di Dirigente dell’Area II; “Raccordo con gli enti locali; consultazioni
elettorali”, fino al 26 novembre 2017 .
Dal 27 novembre 2017 è stato trasferito presso la Prefettura di Siracusa per
assumere l’incarico di Dirigente dell’Area II; “Raccordo con gli enti locali;
consultazioni elettorali”.
Dal 27 maggio 2018 al 5 luglio dello stesso anno è stato, altresì, Dirigente
reggente dell’Area IV: “Diritti civili, cittadinanza, condizione giuridica dello
straniero, immigrazione e diritto d’asilo”. .
Dal 3 settembre 2018 al 2 agosto 2020 ha svolto, a titolo di reggenza, l’incarico
di Dirigente dell’Area V: “Protezione Civile, Difesa Civile, e Coordinamento del
soccorso pubblico”.
***
Tra le principali attività espletate nel corso della carriera si ricordano quelle di
componente di Sottocommissioni Elettorali Circondariali; di Presidente di
Commissioni Elettorali Circondariali e di Sottocommissioni Elettorali Circondariali,
nonché la partecipazione a numerose commissioni di vigilanza e scarto degli atti di
archivio. È stato funzionario istruttore presso il Comune di Gromo (BG) per
l’accertamento di comportamenti del Segretario capo contrari ai doveri d’ufficio; vice
Dirigente dell’Ufficio di Statistica; segretario supplente della Giunta provinciale
amministrativa.
Ha partecipato in qualità di membro:
• alla commissione giudicatrice, in qualità di esperto, del concorso per n.
2 posti di Collaboratore Professionale Area Vigilanza – Va qualifica
funzionale – bandito dal Comune di Sorisole (BG);
• alla commissione giudicatrice, in qualità di esperto, del concorso per la
selezione di n. 1 agente di Polizia Municipale – cat. C1 – Settore
Vigilanza Urbana – bandito dal Comune di Clusone (BG).
E’ stato Commissario Prefettizio per la provvisoria gestione dei Comuni di:
– Chiuduno (BG), per il provvisorio adempimento delle funzioni attribuite al
Sindaco in qualità di Ufficiale di Governo;
– Gerosa (BG).
È stato Vice Commissario Prefettizio del Comune di Piazzolo (BG).
È stato presidente del Centro Operativo Misto costituitosi presso il Comune di
Gromo (BG) in occasione dell’emergenza alluvionale del novembre 2002.
Ha svolto anche attività di docenza nel Corso di Aggiornamento Professionale
per Agenti di Polizia Municipale, con sede a Scanzorosciate (BG).
È stato designato numerose volte commissario ad acta per l’adozione degli atti
necessari all’esecuzione di numerose sentenze.
In qualità di Responsabile ha coordinato le attività del C.O.M, in occasione
della esercitazione internazionale di Protezione Civile sul rischio sismico in Sicilia
Orientale denominata EUROSOT 2005.
È stato componente della Commissione Istruttoria dello Studio Integrato
dell’Area di Augusta – Piolo – Melilli di cui all’articolo 2, punto 1, del Decreto
Direttoriale del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare prot.
n. DEC/DSA/2005/00856 del 05.08.2005.
È stato coordinatore del Gruppo di Supporto Provinciale previsto dall’articolo
1, comma 2, del Decreto n. 2 del 18 ottobre 2007 adottato dal Commissario Delegato ai
sensi dell’Ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3606 del 28 agosto
2007.
E’ stato:
– Presidente Supplente della Commissione Territoriale per il Riconoscimento
della Protezione Internazionale di Siracusa – Sezione Ragusa;
– Presidente Supplente della Commissione Territoriale per il Riconoscimento
della Protezione Internazionale di Ragusa;
– Presidente coordinatore, nella qualità di Vice Prefetto Vicario f.f., della
Commissione territoriale per il Riconoscimento della Protezione Internazionale di
Ragusa.
E’ stato membro supplente del Collegio dei Revisori dei Conti presso
l’Università degli Studi di Messina per il triennio accademico 2008 / 2010.
Ha fatto parte, in qualità di membro, alla commissione giudicatrice, in qualità di
componente, del concorso per la selezione di n. 8 unità di volontari del servizio civile
da destinare alla Commissione per il Riconoscimento dello Status di Rifugiato istituita
presso la Prefettura/U.T.G. di Siracusa;
È stato membro della commissione giudicatrice, in qualità di componente, del
concorso per la selezione di n. 1 unità di volontari del servizio civile nell’ambito del
progetto avente titolo “Percorsi d’arte e di cultura in Italia. Il patrimonio del Fondo
edifici di culto: dal sopralluogo all’evento”;
E’ stato presidente della commissione per la valutazione delle proposte
presentate nell’ambito del progetto “Minori al Centro”, finanziato a valere sull’obiettivo
specifico 2 Integrazione/Migrazione Legale-3 Capacity Building – lett. J Governance
dei Servizi; Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione (FAMI) 2014-2020;
E’ stato inoltre incaricato di esercitare in vari Comuni della provincia di
Siracusa, le funzioni attinenti alla regolare tenuta e vidimazione dei registri dello stato
civile.
Ha partecipato a vari convegni e seminari di aggiornamento professionale.
Nel maggio 2018 è stato designato componente della Commissione
straordinaria per la provvisoria gestione del Comune di Trecastagni (CT).
Nel maggio 2019 è stato nominato componente, in qualità di coordinatore, della
Commissione presso il Comune di Avola (SR) per l’esercizio dei poteri di indagine di
cui all’articolo 143 TUEL, approvato con D. Lgs. 18 agosto 2000, n. 267.
È’ stato designato Funzionario delegato alle verificazioni elettorali disposte:
• con ordinanza collegiale n. 2395/2018 Reg. Prov. Coll. (n. 01512/2018
Reg. Ric.), adottata dal Tribunale Amministrativo Regionale per la
Sicilia – Sezione staccata di Catania (Sezione Prima) in data 13
dicembre 2018, sul ricorso proposto da Ezechia Reale per
l’annullamento delle operazioni e degli atti del procedimento per le
elezioni del Sindaco e del Consiglio comunale di Siracusa svoltesi in
data 10/24 giugno 2018;
• con ordinanza collegiale n. 754/2019 Reg. Prov. Coll. (n. 300/2019
Reg. Ric.), adottata in data 11 luglio 2019 dal Consiglio di Giustizia
Amministrativa per la Regione Siciliana sul ricorso proposto da
Concetto Di Rosolini, per la riforma della sentenza del Tribunale
Amministrativo Regionale per la Sicilia, sezione staccata di Catania
(Sezione Seconda) n. 2365/2018 e per la ripetizione delle elezioni del
Sindaco e del Consiglio comunale di Rosolini, svoltesi in data 10
giugno 2018, ovvero per la correzione del risultato elettorale;
• con ordinanza collegiale n. 659/2019 Reg. Prov. Coll. (n. 1402/2018
Reg. Ric.) adottata il 28 marzo2019 dal Tribunale Amministrativo
Regionale della Sicilia – Sez. Staccata di Catania – Sez. Ia sul ricorso
proposto da Giuseppe Carnazzo avverso le operazioni elettorali per
elezione del Sindaco e del Consiglio comunale del Comune di Siracusa
del 10/24giugno 2018.
E’ stato componente della commissione esaminatrice per l’espletamento della
prova di idoneità di un disabile nella qualifica di ausiliario, ai fini della copertura della
quota d’obbligo.
E’ stato nominato coordinatore del Nucleo ispettivo provinciale per lo
svolgimento della attività di monitoraggio sul rispetto dei protocolli per la sicurezza sui
luoghi di lavoro per la prevenzione della diffusione del Coronavirus (Covid-19).

Visite: 185

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *