Enna Press

Testata giornalistica Online

Peccenini ha riacceso i motori sulla pista di Varano

Peccenini ha riacceso i motori sulla pista di Varano

Il pilota milanese è tornato al volante della Duqueine-Nissan LMP3 by TS Corse con la quale nel 2020 fu protagonista di una convincente stagione d’esordio tra i prototipi e nelle gare endurance

Milano, 22 marzo 2021. Un test in pista a Varano de’ Melegari ha inaugurato il 2021 di Pietro Peccenini. Il pilota milanese ha “riacceso i motori” insieme al team lombardo TS Corse. Dopo una lunga pausa invernale la squadra si è presentata sul circuito parmense per una giornata di prove e collaudi sulla Duqueine D08 motorizzata Nissan di classe LMP3. Al volante del prototipo “made in France”, nel 2020 Peccenini ha disputato la sua prima stagione al volante di una sportscar e nelle corse endurance internazionali, cogliendo una brillante vittoria alla 4 Ore di Magny-Cours già alla seconda presenza, datata settembre scorso. Il team diretto da Stefano Turchetto è dunque ritornato al lavoro per prepararsi agli impegni futuri tra la conferma della strada intrapresa con l’esordio dell’annata passata e nuovi dati e indicazioni, raccolte per progredire ulteriormente ella messa a punto della vettura.

Peccenini ha quindi commentato al rientro dal primo collaudo stagionale: “Tornare a girare in pista e ritrovare la nostra LMP3 e tutta la squadra è stato magico! Abbiamo effettuato sei turni di guida a un buon livello di competitività. Fisicamente è stato un allenamento super, considerando la conformazione un po’ angusta della pista di Varano per un prototipo del genere, ed è stato un bel ripasso dei trucchi del mestiere almeno per quanto riguarda la guida nel misto-lento. Il team era al completo e tutti hanno svolto un lavoro fantastico nonostante fosse una giornata senza assilli particolari. Ora siamo tutti speranzosi di poter iniziare al più presto a ‘fare sul serio’…”.

Classe ’73, Pietro Peccenini vanta una decennale carriera nel mondo delle Formula, dove tra VdeV e Ultimate Cup Series a livello internazionale ha conquistato quattro titoli personali nel Challenge Monoposto al volante della F.Renault 2.0. Nel 2020 il passaggio alle “ruote coperte” al volante della Duqueine D08, basata su un telaio monoscocca in carbonio ed equipaggiata con un propulsore V8 Nissan da 5000cc da oltre 460 cavalli.

Visite: 58

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *