Enna Press

Testata giornalistica Online

PALLAMANO:LA ORLANDO PALLAMANO HAENNA OSPITA L’ALCAMO

LA ORLANDO PALLAMANO HAENNA OSPITA L’ALCAMO
Altro appuntamento casalingo da brividi per la Orlando Pallamano Haenna che sabato 6 febbraio con inizio alle ore 18,30 al Palazzetto dello sport di Enna bassa ospita l’Alcamo. L’incontro si potrà seguire in diretta sulla pagina Facebook della formazione ennese. Il team trapanese allenato da Benedetto Randes in classifica ha 4 punti, 1 un più degli ennesi ed entrambe si trovano nei bassifondi della graduatoria. Ma è reduce da 3 sconfitte consecutive ultima delle quali sabato scorso in casa contro il Cus Palermo per 27 – 33. Gli ennesi invece sono ritornati a mani vuote da Mascalucia dove si sono arresi ai padroni di casa per 32 – 27. Quindi un confronto tra 2 squadre che hanno assolutamente bisogno di punti per allontanarsi dalla zona a rischio con i padroni di casa che puntano al sorpasso. Sul piano squisitamente statistico le due compagini hanno numeri quasi speculari. L’Alcamo sino a questo momento in campionato ha segnato 207 reti subendone 226. Il team gialloverde del coach Luca Giummulè con 212 reti all’attivo e 239 al passivo. Migliore marcatore per i padroni di casa il giovane licatese Alessandro Florio con 43 reti mentre per l’Alcamo Vito Vaccaro con 41. I padroni di casa ad ogni modo confidano molto sul nuovo arrivato l’uruguaiano Santiago Ancheta che partita dopo partita inizia a prendere per mano la propria squadra dimostrando di poter essere veramente il “valore aggiunto” in questa seconda parte di campionato. Sicuramente una gara si prospetta molto interessante e da non perdere. “Siamo consapevoli di affrontare una squadra molto ostica e magistralmente diretta in panchina da un tecnico di grande esperienza come Benedetto Randes – ha commentato il tecnico ennese Luca Giummuè – i ragazzi in questa settimana hanno lavorato sodo e sono convinto che sul piano dell’impegno non mi deluderanno affatto. Poi il campo è il giudice cui non si ci può appellare e quindi è giusto che la squadra che giocherà meglio conquisti la vittoria”.

Visite: 86

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *