Enna Press

Testata giornalistica Online

Medici nei penitenziari guardie mediche e turistiche, Ternullo (FI): “Siano più tutelati, non sono figli di un dio minore”

Medici nei penitenziari guardie mediche e turistiche, Ternullo (FI): “Siano più tutelati, non sono figli di un dio minore”

Palermo, 26/05/2021: “Ho appena depositato un’interrogazione al Governo regionale per chiedere che azioni siano state intraprese in favore dei medici delle strutture penitenziarie, delle guardie mediche e turistiche. In particolare chiedo l’equiparazione retributiva di tali medici a quelli di strutture pubbliche. Anzi, laddove ci siano condizioni di precarietà o limitazioni orarie, che si consideri la stabilizzazione o l’ampliamento del monte ore. Si tratta di professionisti che spesso svolgono le proprie mansioni in contesti disagiati. In un periodo storico particolarmente difficile ritengo che sia doveroso tutelare anche loro, a cominciare da un’analisi conoscitiva che ne determini il numero complessivo”. Lo afferma la deputata di Forza Italia all’Ars, Daniela Ternullo, firmataria dell’interrogazione urgente a risposta scritta oggi deposita.

Visite: 46

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *