Enna Press

Testata giornalistica Online

LA POLIZIA DI STATO ARRESTA A LEONFORTE UN UOMO PER DETENZIONE AI FINI DI SPACCIO DI SOSTANZE STUPEFACENTI.

Agenti del Commissariato di P.S. di Leonforte, nella serata del 14 aprile 2021, hanno tratto in arresto C.A., leonfortese, classe 1984, con diversi precedenti di polizia, per essere stato colto nella flagranza del reato di detenzione ai fini spaccio di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”, per un peso complessivo di circa 73 grammi lordi.

Nell’ambito degli ordinari servizi di controllo del territorio svolti a Leonforte e nei Paesi limitrofi, un equipaggio di Volante del Commissariato di P.S. di Leonforte, transitando lungo la S.P. n. 121 in direzione Leonforte, notava un uomo alla guida di un’autovettura di grossa cilindrata che, alla vista degli agenti, iniziava improvvisamente ad accelerare, cercando di dileguarsi tra le curve della statale. La Volante, poco prima di raggiungere il centro abitato, lo raggiungevano fermandolo per un controllo.

C.A. accostava l’autovettura lungo il ciglio della strada ma, repentinamente, lanciava dal finestrino un involucro di cellophane trasparente che cadeva una decina di metri più avanti. L’involucro, recuperato dagli agenti, conteneva 72,65 grammi di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”.

Presso l’abitazione dell’indagato, dove veniva effettuata subito dopo la perquisizione, erano presenti il figlio in compagnia di un amico, minorenni, entrambi in possesso di “mariujana”, complessivamente circa 10 grammi, dello stesso tipo di quella sequestrata poco prima.

Entrambi i giovani sono stati segnalati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Caltanissetta e alla Prefettura di Enna per uso personale di sostanze stupefacenti.

A casa dell’uomo, inoltre, veniva trovato un bilancino di precisione e altri oggetti idonei al confezionamento dello stupefacente.

La sostanza stupefacente, dopo il sequestro, è stata inviata al Gabinetto Regionale di Polizia Scientifica per le analisi di rito.
C.A., dopo le formalità di rito, è stato tratto in arresto per detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente e, su disposizione del P.M. di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Enna, dott. Salvatore INTERLANDI, posto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Visite: 100

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *