Enna Press

Testata giornalistica Online

LA FILCTEM CGIL ENNA SU TRAGEDIA LAVORATRICE TESSILE

COMUNICATO STAMPA FILCTEM CGIL ENNA
SU TRAGEDIA LAVORATRICE TESSILE

La Filctem Cgil di Enna si unisce al dolore della famiglia della lavoratrice di 22 anni che ha perso la vita in un incidente sul lavoro in una industria tessile a Prato.
Il Sindacato dei tessili della Cgil di Enna si unisce al cordoglio espresso nei giorni scorsi dal Segretario Nazionale della Filctem Cgil Sonia Paoloni. Morire sul lavoro a 22 anni è un vero dramma – dichiara il Segretario Generale della Filctem Cgil di Enna Alfredo Schilirò. Si muore sul lavoro come 100 anni fa – aggiunge Schilirò – e questo non possiamo permettercelo. Non possiamo accettare tali tragedie nell’era del digitale, dell’innovazione e della ricerca.
“Morire a 22 anni è una tragedia insostenibile, la magistratura farà il suo corso e dovrà stabilire le responsabilità, ma è necessario verificare quante realtà siano ancora oggi lontane da standard di sicurezza accettabili nei luoghi di lavoro”: ha detto Sonia Paoloni, Segretaria
Nazionale della Filctem Cgil, commentando la notizia della morte di dell’operaia del settore tessile avvenuta in una azienda di Montemurlo (Prato).
La madre della vittima ha dichiarato che Luana amava il suo lavoro…, non voleva diventare famosa…, peccato che è diventata famosa per questo tragico incidente – conclude Schilirò.

Alfredo Schilirò
SEGRETARIO GENERALE
FILCTEM CGIL ENNA

Visite: 210

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *