Enna Press

Testata giornalistica Online

La creatività applicata al ‘verbo’ dei bambini nel ritmo dei racconti di Gianluca Lalli

La creatività applicata al ‘verbo’ dei bambini nel ritmo dei racconti di Gianluca Lalli

Nel 1962 Gianni Rodari pubblica “Favole al Telefono” ed alcuni decenni dopo Gianluca Lalli, cantautore scrittore e regista lo riporta in vita con il suo lp a cui da il titolo omonimo.

Favole e musica la forza evocativa del racconto quello di fantasia, quello dell’immaginazione oltre la razionalità banale di chi non sa più sperimentare il vigore di cui sono carichi i sogni, la creatività applicata al verbo dei bambini si mescola in questa opera di Lalli con la melodia. Testo musicale è un termine che va stretto a chi grazie al suo ingegno artistico ha saputo tradurre in canzoni un lavoro di letteratura per l’infanzia e l’ha fatto diventare uno strumento ludico al servizio della pedagogia.

Gianluca Lalli ideatore anche del “Cantafavole” insegna anche ai bambini a comporre e lo fa raccontando loro favole che poi con la sua chitarra trasforma in opere musicali e con i ragazzi che lo seguono inventa la vena fantastica di una storia, celebra l’ispirazione come momento di formazione e attraverso il suono fa loro ascoltare il ritmo dei racconti. Con i bambini si può vivere in una favola, in questo caso in un Cantafavole.

Visite: 88

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *