Enna Press

Testata giornalistica Online

Finanza: La ripresa è iniziata – di Alberto Dottore

Finanza: La ripresa è iniziata
Lunedi 31 maggio il governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco, nella consueta relazione annuale, ha certificato che la ripresa economica italiana è già iniziata e che il prodotto interno lordo dovrebbe attestarsi al 4,3% a fine 2021.
La liquidità sui conti correnti degli italiani è cresciuta nell’ultimo anno del 7% e si attesta a 1956 miliardi di euro, ragion per cui si prevede una esplosione di consumi con l’allentarsi della morsa pandemica.
Grande svolta è prevista soprattutto nell’ambito ambientale; per allinearsi agli obiettivi sul clima le maggiori aziende petrolifere dovrebbero ridurre la produzione di 4,5 milioni di barili al giorno, un taglio alla produzione pari a circa la metà di quello effettuato dai paesi OPEC durante la pandemia.
Le americane Exxon, Chevron e ConocoPhilips, più le europee Shell, BP, Total ed Eni dovrebbero tagliare il 35% delle estrazioni di petrolio e gas entro il 2040.
Inoltre alcune società di gestione del risparmio come la scandinava Nordea Asset Management hanno deciso di non acquistare più titoli di stato brasiliani a causa del processo di deforestazione in Amazzonia, come dire che anche le case di investimento cominciano a guardare ad un futuro più sostenibile.
Torneremo mai quelli di una volta?
Negli Stati uniti il 34% degli intervistati ha dichiarato di non voler più fare il pendolare ed il 77% degli operatori finanziari continuerà a lavorare da casa, questo implica un nuovo modo di pensare ai nostri risparmi.
La curiosità della settimana riguarda la Cina dove, in virtù della migliorata situazione economica, il governo di Xi Jinping ha aperto alla possibilità del terzo figlio per le coppie sposate dopo più di tre decenni sostenuti dalla politica del figlio unico e del secondo figlio dal 2016 in poi.
Dott. Alberto Dottore
Consulente Finanziario

Visite: 174

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *