Enna Press

Testata giornalistica Online

Civico, Barone e Tango ( Uil Sicilia): “Bloccare i ricoveri ordinari è una decisione sconcertante. Subito una rettifica”.

Civico, Barone e Tango ( Uil Sicilia): “Bloccare i ricoveri ordinari è una decisione sconcertante. Subito una rettifica”.
Palermo. “La decisione di chiudere ai pazienti non affetti da Coronavirus il principale presidio ospedaliero della Sicilia occidentale ci appare sconcertante. Se è una soluzione transitoria non risolve certo il problema dei posti letto che già oggi scarseggiano. Ricordiamo che ci sono altre patologie e che i cittadini non possono essere abbandonati”. Così segretari della Uil Sicilia e Uil Fpl Sicilia, Claudio Barone ed Enzo Tango, sulla decisione del Civico di bloccare i ricoveri ordinari. E aggiungono: “Così si crea disagio ai pazienti e disorganizzazione per chi lavora. Improvvisare strutture Covid per brevi periodi ci sembra controproducente oltre che dannoso per tutto il personale ospedaliero. Chiediamo immediati chiarimenti e una immediata

Visite: 55

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *