Enna Press

Testata giornalistica Online

Auto danneggiata e minacce di morte ad assessore regionale Razza, Ugl sanità e medici: "Gesto vile e di gravità inaudita contro un amministratore la cui unica colpa è fare il proprio dovere"

Auto danneggiata e minacce di morte ad assessore regionale Razza, Ugl sanità e medici: “Gesto vile e di gravità inaudita contro un amministratore la cui unica colpa è fare il proprio dovere”
“Esprimiamo ferma condanna per le vili minacce di morte e per il danno subito al mezzo dell’assessore regionale della Salute, ed amico, Ruggero Razza. In questa vicenda, la sua unica colpa è quella di aver fatto il proprio dovere quale amministratore. Episodi come questo fanno tornare alla mente anni terribili e non vorremmo mai che succedesse ancora, che si vengano a materializzare episodi simili o peggiori di questo. In un momento storico, come quello attuale, in cui l’Italia e la Sicilia devono ripartire, in cui c’è estremo bisogno di unità, atti di questa gravità inaudita si qualificano da soli. Nessuno può permettersi di intimidire chi, con coraggio ed impegno, si assume le proprie responsabilità per il bene di tutti.” Lo dicono Carmelo Urzì e Raffaele Lanteri, segretari regionali rispettivamente delle federazioni Ugl sanità e Ugl medici.

Visite: 5