Enna Press

Testata giornalistica Online

AL SINDACO DI TROINA FABIO VENEZIA IL PREMIO “AMICO DELL’ARTE”

AL SINDACO FABIO VENEZIA IL PREMIO “AMICO DELL’ARTE”

Conferito ieri a Zafferana Etnea, nell’ambito della VII edizione del Premio internazionale di pittura “Giuseppe Sciuti”
Troina, 27 settembre 2020 – “Per essere stato antesignano nella difesa della giustizia, che è il luogo deputato della bellezza e della verità; per avere favorito e sostenuto la nascita di un polo museale d’eccellenza che raccoglie i segni ed i documenti della bellezza dell’arte e della storia, dall’origine della civiltà umana fino all’età contemporanea; per avere creato una scuola di pensiero che ha il suo modello di riferimento nella città di Troina, finalmente liberata dalle superfetazioni strutturali e dalle sopraffazioni dei violenti”.
Con questa motivazione, nella serata di gala svoltasi ieri sera nell’aula consiliare del palazzo municipale di Zafferana Etnea, il sindaco Fabio Venezia è stato insignito del premio “Amico dell’arte”, nell’ambito della VII edizione del Premio internazionale di pittura “Giuseppe Sciuti”, dedicato alla memoria del grande maestro figurativo, condotta dal direttore artistico della kermesse Paolo Giansiracusa, storico dell’arte e docente dell’Accademia di Belle Arti di Catania.
Il riconoscimento, offerto dall’Associazione artistico-culturale “Giuseppe Sciuti”, presieduta dal maestro Corrado Iozia, consiste in una sua opera, che andrà ad arricchire la collezione del Museo d’arte contemporanea della città di Troina.
Un attestato di merito giunto a suggellare una lunga serie di prestigiose e rilevanti iniziative artistico-culturali promosse dal primo cittadino sin dall’inizio della sua legislatura, giunta oggi a metà del suo secondo mandato consecutivo: la mostra fotografica “Robert Capa in Italia. 1943-1944” del 2015; la mostra d’arte pittorica “Omaggio a Tiziano. Capolavori a confronto” del 2016; la mostra “Rubens e la pittura della Controriforma” del 2017; l’istituzione del Premio internazionale di arti visive, cultura e solidarietà “Gino De Agrò-Città di Troina”; l’istituzione del polo museale d’Arte Contemporanea, con le donazioni di opere d’arte dei più noti artisti del ‘900 e del nuovo millennio; l’avvio del piano di restauro delle opere d’arte custodite nelle chiese della città; l’istituzione della collezione della Pinacoteca civica d’arte moderna, che raccoglie le principali opere d’arte della città e del territorio; la realizzazione del “Museo diffuso della storia normanna”, con l’installazione nel centro storico di 16 pannelli in maiolica dipinta a mano che raccontano le principali tappe della storia dei Normanni a Troina ed in Sicilia; il nascente museo permanente in memoria di Robert Capa, che esporrà 62 foto inedite del celebre fotoreporter di guerra ungherese, acquistate dalla Fondazione Famiglia Pintaura dall’International Center of Photography di New York, e donate al Comune.
“È un riconoscimento non solo personale – dichiara il sindaco Fabio Venezia – , ma lo sforzo di un’intera comunità che ha investito nell’arte e nella cultura come strumento di promozione umana e di costruzione di un modello di sviluppo del territorio. Ringrazio l’amministrazione comunale di Zafferana e gli organizzatori della manifestazione per avermi conferito questo prestigioso premio, che ci induce a continuare sulla strada intrapresa con rinnovato impegno”.
Un ulteriore tassello alla già lunga lista di attestati ricevuti in questi anni dal sindaco di Troina, che per il suo impegno sul fronte della legalità vive sotto scorta dal 2014: il premio “Uomo siciliano 2019”, assegnato dall’associazione artistico-culturale “Comunicazione Globale” di Catania; il “Riconoscimento alla memoria di Pio La Torre”, conferito da Avviso Pubblico, Cgil e Federazione Nazionale della Stampa Italiana (FNSI); il Premio nazionale “Angelo Vassallo 2016”; il “Riconoscimento Italia” della Fondazione Foedus di Roma; il Premio Internazionale “Rosario Livatino – Antonino Saetta – Gaetano Costa”, istituito dal Comitato Spontaneo Antimafia di Riposto; il premio “Rocco Chinnici” dell’associazione culturale “Premio Rocco Chinnici” e del circolo didattico “Rocco Chinnici” di Piazza Armerina.

Visite: 103

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *