Enna Press

Testata giornalistica Online

Uil Sicilia su ex Province

Ex Province, Barone e Tango (Uil Sicilia): “Inutile indire elezioni dei parlamentini, sono solo desideri di poltrone da parte della politica”.

Palermo. “Bisogna garantire i lavoratori delle ex Province, per i quali ancora mancano certezze sulle dotazioni finanziarie, e recuperare le funzioni degli enti intermedi, oggi negletti. Indire le elezioni dei parlamentini, che dovrebbero sostituire le vecchie Province, è del tutto inutile, anzi è un passo nella direzione sbagliata”. Così Claudio ed Enzo Tango, segretari della Uil Sicilia e della Uil Fpl Sicilia, che aggiungono: “Il governo Musumeci si era impegnato a ripristinare l’ente intermedio superando così la cosiddetta riforma Crocetta. Con le elezioni, invece, si cambia direzione. Una buona gestione del territorio e i desideri di poltrone da parte della politica non vanno d’accordo, per la Uil occorre un confronto vero con il governo regionale per mettere in sicurezza i lavoratori e i servizi a disposizione della comunità. È sotto gli occhi di tutto lo stato disastroso in cui versano strade e scuole. Di questo bisogna parlare, e non delle poltroncine da andare ad occupare”.

Visite: 69

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *