Enna Press

Testata giornalistica Online

Presenze turistiche in provincia: sono numeri irrisori

Numeri ancora irrisori quello dei turisti arrivati ieri primo giorno di ritorno in “giallo”, nei maggiori siti archeologici della provincia di Enna. In particolare alla Villa Romana del Casale di Piazza Armerina si sono contati una trentina di persone tutti “turisti fai da te”, e di cui una ventina stranieri. In pratica il nulla per un luogo che prima della Pandemia era “abituato” a visite giornaliere a 4 cifre. Nessun visitatore invece ad Aidone sia all’area archeologica di Morgantina che al il Museo regionale archeologico. Ma c’è ottimismo per i prossimi giorni anche perché in questo mese di maggio ricorre il decennale del ritorno della Dea di Morgantina ad Aidone dagli Stati Uniti e sono stati previsti diversi eventi. Qualche turista si è visto anche a Enna tra Castello di Lombardia e Torre di Federico anche se i biglietti staccati non sono arrivati ad una ventina. Nessun visitatore invece al Museo regionale archeologico Varisano.

Visite: 112

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *