Enna Press

Testata giornalistica Online

NUOVA DISCIPLINA SUI DEHORS, PER LA CIDEC DI PALERMO “TROPPA LENTEZZA IN CONSIGLIO COMUNALE”.

NUOVA DISCIPLINA SUI DEHORS,
PER LA CIDEC DI PALERMO “TROPPA LENTEZZA IN CONSIGLIO COMUNALE”.
IL PRESIDENTE SALVATORE BIVONA :
“ SÌ AL BUON SENSO, NO ALLE RESTRIZIONI ECCESSIVE ”
10 febbraio 2020
“L’approvazione definitiva del nuovo regolamento sugli spazi esterni di bar e ristoranti da parte del Consiglio comunale procede troppo lentamente e a pagarne le spese sono i commercianti sfiniti, che chiedono regole certe per svolgere le proprie attività all’insegna della legalità”: con queste parole, il presidente della Confederazione Italiana Esercenti Commercianti di Palermo Salvatore Bivona commenta le ultime novità riguardanti i dehors e la disciplina normativa in materia di pedane, ombrelloni, sedie e tavolini dei locali sul suolo pubblico cittadino.
“Abbiamo atteso circa due anni affinché il Consiglio si pronunciasse – afferma – ma ad oggi sono stati votati soltanto gli emendamenti a quattro articoli: un risultato davvero esiguo in considerazione dell’estrema urgenza del provvedimento, dal quale dipendono i destini di tante attività produttive che insistono sul tessuto urbano”.
“Negli ultimi mesi – afferma Bivona – il mancato rinnovo di tante concessioni ha determinato, da un lato, la cessazione di alcune attività e, dall’altro, la rimozione, da parte degli stessi commercianti, di pedane, sedie e tavolini posti all’esterno dei locali: i danni sono stati notevoli, anche sotto il profilo occupazionale”.
“Chiediamo ai consiglieri di tutti i gruppi di imprimere un’accelerazione ai lavori – conclude – appellandoci al loro senso di responsabilità e alla loro ragionevolezza, affinché gli esiti di questa lunga attesa non siano troppo penalizzanti per i piccoli imprenditori e i commercianti, che hanno contribuito in maniera non indifferente, nel tempo, alla crescita turistica della città”.

Visite: 14