Enna Press

Testata giornalistica Online

MINACCE ALL'ASSESSORE RAZZA: COSÌ SUI SOCIAL IL SEGRETARIO CISL

MINACCE ALL’ASSESSORE RAZZA: COSÌ SUI SOCIAL IL SEGRETARIO CISL
Il sindacato, con una nota firmata da Cappuccio, manifesta “sconcerto e solidarietà” all’esponente del Governo regionale: qualunque battaglia politica non può che svolgersi sul terreno del confronto civile prima ancora che politico
Con una nota pubblicata sui social, su Facebook e Twitter, il segretario generale della Cisl Sicilia, Sebastiano Cappuccio, è intervenuto poco fa sulla vicenda resa nota oggi, delle intimidazioni e delle minacce subite dall’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza. Ecco il testo: “Apprendiamo con sconcerto della lettera con minacce di morte ricevuta dall’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza a cui, qualche giorno prima, era stata anche danneggiata l’auto. Esprimiamo solidarietà all’assessore, convinti come siamo che qualunque battaglia politica non possa che svolgersi sul terreno del confronto civile, prima ancora che politico. Dalle forze dell’ordine, e dalla magistratura inquirente, ci aspettiamo che facciano presto piena luce sull’accaduto, perché non abbia più a ripetersi nei confronti dell’assessore. E nei confronti di nessuno”.

Visite: 13