Enna Press

Testata giornalistica Online

LA ORLANDO PALLAMANO HAENNA DEGLI ENNESI VINCE A MESSINA E CONQUISTA LA MATEMATICA SALVEZZA

LA ORLANDO PALLAMANO HAENNA VINCE A MESSINA E CONQUISTA LA MATEMATICA SALVEZZA
Vittoria doveva essere e vittoria è stata. Con un netto 31 – 17 che non lascia spazio a particolari commenti, la Orlando Pallamano Haenna vince sul campo del già retrocesso Messina e quando mancano 2 giornate al termine del campionato con 6 punti di vantaggio sulla penultima posizione conquista la matematica salvezza nel campionato nazionale di serie A2. Un risultato importante non solo da un punto di vista sportivo. Ma è soprattutto l’ennesima vittoria di una filosofia societaria che a Enna è nello stesso modo dalla metà degli anni 80 ovvero puntare principalmente sugli atleti locali. E difatti anche questo traguardo è stato ottenuto con un gruppo di atleti per la quasi totalità locali cui sono stati aggregati 2 diciottenni di belle speranze ma alla loro prima esperienza in un campionato di A2, come i licatesi Alessandro Florio e Daniele Munda ed un giovane atleta di passaporto uruguaiano dalle notevoli potenzialità e che sicuramente negli anni a venire farà parlare di se come Santiago Ancheta. Malgrado il traguardo tagliato con due turni di anticipo però per gli ennesi non è stata una stagione facile. Infatti sino alla quinta giornata i gialloverdi erano a quota 0 in classifica. Il primo punto infatti è arrivato con il pareggio casalingo contro il Cus Palermo nella sesta giornata il 16 gennaio. Da quel momento invece è iniziata la risalita che ha portato il sette del tecnico Luca Giummule a conquistare nelle successive 10 gare ben 6 vittorie. Ed a questo punto considerando che i prossimi avversari sono il Mascalucia in casa e Alcamo in trasferta, puntare al quinto posto distante 3 punti è sicuramente difficile ma non impossibile. Ma intanto il risultato più importante ovvero quello della salvezza è stato conquistato. E la gara contro i messinesi non era affatto facile in particolare da un punto di vista psicologico. Ma invece gli ennesi sono entrati in campo concentratissimi nel conquistare i due punti salvezza. Dopo pochi minuti il punteggio era già sul 9 – 2 e quindi vittoria già messa in archivio. Per quanto riguarda i marcatori Ancheta e Florio con 7 reti mentre con 5 Serravalle ed un sempre più in crescendo Moreno Caruso. “la cosa che maggiormente mi ha lasciato soddisfatto della prova dei miei ragazzi è stata la concentrazione con cui sono entrati in campo – ha commentato a fine gara il coach Giummulè – non hanno assolutamente preso sottogamba l’incontro chiudendolo di fatto dopo pochi minuti. Adesso godiamoci questo importante risultato per tutta la società e poi pensiamo subito alla prossima gara”.

Visite: 225

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *