Enna Press

Testata giornalistica Online

Enna il campo di calcio di Pergusa riapre i cancelli alle società

Da lunedì le società calcistiche del capoluogo in particolare quelle che svolgono attività giovanile ritrovano anche se in modo parziale il campo di calcio di Pergusa con il nuovo terreno di gioco in erba sintetica realizzato con un mutuo del Credito Sportivo di circa 1 milione di euro. Mercoledì scorso infatti l’assessore allo Sport Dante Ferrari dopo l’ultimo sopralluogo insieme responsabili dell’ufficio tecnico comunale e i rappresentanti di diverse società ha fatto il benestare per l’apertura dei cancelli dell’impianto sin da oggi che però per alcune settimane potrà essere utilizzato senza gli spogliatoi. In questa struttura infatti devono essere eseguiti gli ultimi ritocchi e portarvi gli arredi necessari come le panchine. Dopodichè il campo sarà a completa disposizione. Ad ogni modo da oggi e per tutti i giorni l’impianto potrà essere utilizzato dalle 17 alle 21. Per adesso il campo potrà essere disponibile solo per gli allenamenti e non per le gare ufficiali visto che per l’omologazione definitiva da parte della Figc necessita di una fase di circa un mese di “calpestio propedeutico”. Dopo questa fase i tecnici federali valuteranno se il terreno di gioco è stato fatto a norma o meno. Ed anche questo adempimento viene atteso con ansia da quelle squadre che attendono l’impianto anche per le gare ufficiali come il Sant’Anna Enna che milita nel campionato di Prima Categoria ed il Lagoreal Enna che partecipa al campionato di Terza Categoria e che sino ad oggi stanno peregrinando tra Valguarnera e Barrafranca sia per gli allenamenti che per le gare ufficiali. Il campo ad ogni modo sarà oggetto di altri interventi come il potenziamento delle torri faro per l’illuminazione serale e la realizzazione di altri due spogliatoi. Tutto ciò grazie alle economie del ribasso d’asta del 38 per cento dell’appalto iniziale.

Visite: 74