Enna Press

Testata giornalistica Online

Catania: Scuola Buffettieri, professione cuoco

Scuola Buffettieri, professione cuoco
La scuola di cucina di Catania pronta a ripartire con il nuovo corso professionalizzante per cuoco. Sei gli chef docenti che si alterneranno in 200 ore di lezioni per formare i nuovi cuochi. Prima lezione dell’anno il 2 marzo
Partirà il prossimo 2 marzo a Catania il Corso professionalizzante per cuoco, organizzato dalla Scuola di cucina Buffettieri. Dopo i positivi risultati registrati nell’ultimo corso e le numerose richieste di iscrizioni, la direzione della scuola ha già fissato il calendario delle lezioni per l’anno 2020 affidandole, ancora una volta, ad importanti maestri di cucina alcuni dei quali sono una riconferma del precedente corso come Alessandro Ingiulla, Carlo Sichel, Maurizio Urso e Davide Cicciarella. Quest’anno saliranno in cattedra due nuovi nomi come quello di Claudio Ruta e di Carmelo Floridia che arricchiranno con la propria professionalità ed esperienza la qualità formativa della scuola. Il corso è di 200 ore in aula, 5 ore al giorno dal lunedì al venerdì, per otto settimane consecutive. Un corso intensivo di natura teorico-pratico che ogni fine settimana prevede un test di verifica e si concluderà a fine aprile con un esame finale ed il rilascio dell’attestato.
Ogni allievo ha a disposizione una postazione di lavoro, completa di attrezzature professionali, divisa, libro di testo con contenuti multimediali nonché materie prime di qualità di provenienza prevalentemente siciliana e prodotte da aziende selezionate con cui la scuola ha deciso di stringere delle sinergie. “Ciò che ci contraddistingue è l’apertura a nuove collaborazioni anche di respiro internazionale. Una Scuola laboratorio culinario aperta al mondo, dove chef di alto livello mettono a disposizione di altri professionisti (operatori della ristorazione) o aspiranti cuochi le loro competenze- afferma Fiorella Chiello, founder della Scuola Buffettieri-. Il corso che si è concluso nel dicembre scorso, ha registrato un alto tasso di placement; molti dei nostri allievi, già in questa nuova stagione 2020, saranno impegnati in prestigiosi ristoranti come ad esempio Accursio a Modica o Al Fogher a Piazza Armerina, e in stage come quello che partirà a breve presso Sapio Restaurant di Catania. Il nostro impegno va non solo nella direzione formativa, alla base della filosofia della Buffettieri, ma anche verso la garanzia di contratti di lavoro o stage in importanti ristoranti, non solo nazionali”.
Anche per il prossimo corso gli allievi saranno coinvolti in un contest con un importante sponsor della scuola, che prevede un premio finale per il vincitore oltre la pubblicazione della ricetta sui canali social. “Un momento di crescita per gli allievi – aggiunge Fiorella Chiello- che potranno così sperimentare per la prima volta il piacere e la fatica di una vera e propria competizione ai fornelli”.
LA SCUOLA E I SUOI OBIETTIVI
La scuola di cucina Buffettieri si trova nel cuore di Catania, in Piazza San Domenico, all’interno del cortile di un palazzo storico del ‘700. Nata nel dicembre 2018 dal desiderio dell’imprenditrice Fiorella Chiello di offrire, in uno spazio moderno, una proposta formativa a 360°, la scuola è riuscita in poco tempo a riscuotere molto interesse nel settore della ristorazione. Oltre al corso professionalizzante per cuoco, la Scuola Buffettieri organizza Masterclass e corsi di aggiornamento su nuove tecniche e tendenze nella ristorazione, corsi di cucina e pasticceria amatoriali, cooking team building per le aziende e cooking class per i tanti turisti che affollano Catania e desiderano viverla immergendosi nella sua ricca cultura gastronomica.
Ogni corso prevede un numero chiuso di partecipanti per garantire una formazione dedicata.
“La nostra scuola si prefigge di fornire ai futuri cuochi le competenze, la tecnica e soprattutto l’opportunità di sperimentare, all’interno di una cucina professionale, quanto appreso nel corso degli studi – sottolinea Fiorella Chiello-, di allenare i nuovi talenti della ristorazione perché possano affrontare con determinazione e con le idee chiare l’avventura lavorativa e, infine, di creare percorsi formativi su misura, per tutti coloro che desiderano aggiornarsi sulle nuove tecniche della ristorazione”.
BUFFETTIERI PER IL TERRITORIO
Attrarre imprenditori ed operatori del settore (ristoratori, produttori, cuochi, sommelier, giornalisti enogastronomici, food photographer ed altre figure) è una delle mission della scuola che si propone di offrire loro uno spazio moderno e funzionale alla presentazione di nuovi prodotti, servizi e tendenze enogastronomiche.
VALORIZZAZIONE DEL MADE IN SICILY
La scuola si impegna quotidianamente nella valorizzazione dei prodotti agroalimentari siciliani. È per tale ragione che in cucina si utilizzano solo prodotti made in Sicily e di alta qualità, promuovendo così la filiera corta, il lavoro ed il sapere dei contadini e dei produttori locali e l’eccellenza racchiusa nei prodotti accuratamente selezionati insieme agli chef.

Visite: 28