Enna Press

Testata giornalistica Online

Amministrative. Barbagallo (Pd) con Boccia: “Tempo pieno e riduzione divario digitale in scuole pubbliche siciliane con Recovery fund”

Amministrative. Barbagallo con Boccia: “Tempo pieno e riduzione divario digitale in scuole pubbliche siciliane con Recovery fund”

PALERMO, 28 SETTEMBRE 2020 – “I livelli essenziali delle prestazione tra i criteri di valutazione del Recovery fund: un passaggio epocale su trasporti, assistenza, scuola pubblica e sanità pubblica. Un impegno del Governo nazionale che comporterà, tra le altre cose, il compimento del tempo pieno nelle scuole della Sicilia e anche la riduzione del divario digitale nella nostra Regione anche, in questo caso, per la digitalizzazione scolastica”. Lo afferma il segretario regionale del PD Sicilia, Anthony Barbagallo, a Carini, partecipando, assieme al ministro per gli Affari regionali Francesco Boccia, ad un un incontro presso Open Hub Med, a sostegno della candidatura di Giovi Monteleone a sindaco di Carini.

Il ministro Boccia – nel corso dell’incontro al quale hanno partecipato anche Giuseppe Lupo, capogruppo PD all’Ars; Antonello Cracolici, deputato regionale; Carmelo Miceli, componente della segreteria nazionale del PD e Rosario Filoramo, segretario provinciale del PD a Palermo – ha inoltre detto che “bisogna aprire una discussione seria sullo Statuto della Regione Sicilia che va adeguato ai tempi moderni e alla società digitale”.

“Ci sono alcune questioni dello Statuto che vanno riviste nell’ottica del nuovo millennio – ha aggiunto il segretario regionale del PD della Sicilia, Anthony Barbagallo presente all’iniziativa – . Anche alla luce dei rapporti dell’Italia con l’Europa e nella gestione dei fondi europei”.

Visite: 51

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *