Enna Press

Testata giornalistica Online

Verso le elezioni: inizia di fatto la campagna elettorale per il Candidato Sindaco Dario Cardaci

In attesa di capire cosa faranno gli “ex compagni di tavolo”, ma a cui però è stata lasciata una “porta aperta”, per il candidato sindaco Dario Cardaci quello di oggi sarà di fatto l’ultimo giorno di riposo. Dopodichè da domani inizierà una campagna elettorale “sprint” visti i tempi strettissimi da recuperare il tempo perduto. Infatti per Cardaci sicuramente sarà stata prevista da parte delle forze politiche che attualmente lo sostengono Pd, Nuova Cittadinanza, Socialisti e Udc, una fittissima agenda di incontri, oltre che parallelamente continuerà il lavoro di stesura del programma che se è vero che per linee generali è stato preannunciato, con 3 punti cardine, Università, Sanità e ruolo politico del capoluogo nella Sicilia Interna, è anche vero che dovrà contenere tante altre cose che mirino soprattutto allo sviluppo del territorio, dal turismo, al commercio, all’artigianato al manifatturiero. E su quest’ultimo punto l’interesse si catalizzerà sulla zona artigiana di contrada Gentilomo ma anche all’area industriale di Dittaino il cui territorio in parte ricade proprio sul comune di Enna e che con l’approvazione della Zes (Zone economiche speciali) potrebbe vedere un suo rilancio visto che sull’appetibilità (al centro della Sicilia e collegata con uno svincolo all’autostrada A19) è molto ambita. Ma nello stesso tempo Cardaci non rinuncia di riuscire anche al “Fotofinish”, ad “allargare” la platea degli alleati. In particolare il M5S visto che i vertici nazionali dei pentastellati come il vice ministro Cancelleri, “incoraggiano” i propri dirigenti locali a percorrere strade di alleanze con il Pd. Ma il dialogo seppur complicato rimane aperto anche con Italia Viva e Civ.Es. Ma interpellati hanno fatto sapere che sono in una fase di riflessione e che entro l’inizio della prossima settimana faranno conoscere quale decisione prenderanno.

Visite: 280

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *