Enna Press

Testata giornalistica Online

Un gesto di solidarietà per "addolcire" il momento di amarezza che stiamo vivendo; Miele al personale sanitario dell'Umberto I da parte di Enrico Catalano

Ogni gesto di aiuto é un dono di incoraggiamento a stendere i colori nelle pagine della propria quotidianità. E’ il pensiero di Enrico Catalano giovane imprenditore ennese nel settore dell’Apicoltura e che anche lui con quello che produce, ha voluto essere vicino a tutte quelle persone che all’Ospedale Umberto I sono impegnate nella lotta al Coronavirus. “Mi sono chiesto cosa potessi fare in questo momento d’emergenza e come avrei potuto aiutare chi é in prima linea a fronteggiarla – commenta Enrico – la risposta è stata immediata, quello che produco e che mi sta più a cuore, il miele, prodotto nel nostro territorio, nelle nostre colline ennesi; con i suoi effetti benefici per le vie respiratorie ed essendo uno dei migliori integratori di energie naturali, ho pensato all’effetto benifico che avrebbe potuto avere sui medici e pazienti in prima linea in questa lotta e alle persone bisognose che stanno affrontando una dura crisi econonica dentro le mura della propria casa. Ho così donato il miele a chi ne avesse bisogno e all’Ospedale Umberto I di Enna con la speranza che questo gesto addolcisca l’amarezza di questa emergenza che sta travolgendo la nostra comunità”.

Visite: 18