Enna Press

Testata giornalistica Online

Street Art a Montelepre, un intervento organizzato da BCsicilia e Comune con l’obiettivo di valorizzare il paesaggio urbano

Street Art a Montelepre, un intervento organizzato da BCsicilia e Comune con l’obiettivo di valorizzare il paesaggio urbano

L’arte urbana o Street Art è tra le esperienze artistiche contemporanee più interessanti. Negli ultimi anni, in realtà diversificate, sono nati progetti che hanno previsto la realizzazione di interventi finalizzati alla riqualificazione e valorizzazione di determinate aree o spazi pubblici. La Street Art è un potente vettore per lanciare messaggi con tematiche prettamente sociali e culturali e con l’obiettivo di valorizzare il paesaggio urbano e riqualificare intere aree.
Un intervento di arte urbana verrà effettuato dal 9 al 12 settembre 2020 a Montelepre organizzato da BCsicilia e Comune.
Le opere saranno realizzate in una zona del paese da migliorare, coinvolgendo le istituzioni e la comunità e trasformare in un appuntamento annuale. L’obiettivo è quello di far si che Montelepre abbia la particolarità delle saracinesche dipinte da artisti celebri e creare un percorso che si articoli nel tessuto urbano (rispettando edifici e le architetture storiche) e lo valorizzi, stimolando gli abitanti e i visitatori a conoscere anche la storia del paese. Per l’occasione sono stati individuati i luoghi (un muro e due saracinesche) ed è stato scelto il tema (la musica). Gli interventi saranno effettuati da Gui Zagonel, un artista internazionale molto noto nel mondo della Street Art.
Il programma prevede il 9 settembre alle ore 18,00 l’incontro con l’artista e la passeggiata al tramonto in zona Vallone, il 10 e l’11 settembre, per l’intera giornata, Gui Zagonel sarà all’opera in via Bellini e nel cortile adiacente la Chiesa di San Giuseppe. E infine il 12 settembre la conclusioni con i saluti e la consegna dei murali alla comunità. Per informazioni: Tel. 327.1317895 – Email: montelepre@bcsicilia.it – Fb: BCsicilia Montelepre.

Visite: 70

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *