Enna Press

Testata giornalistica Online

Solidarietà: i “primi” 15 anni dell’ennese Toni Vasco in Madagascar

Il grande sogno del nostro concittadino Toni Vasco, ma che continua ad essere sempre più reale spegne 15 candeline. Tanti sono infatti gli anni trascorsi dal momento in cui dopo essersi trasferito in Madagascar, con un gruppo di amici ha fondato la Onlus Omeo Bon Bon proprio per aiutare le popolazioni malgasce in particolare bambini e donne. Un progetto partito quasi dal nulla e che con tanti sacrifici ed aiuti da tanti amici ha raggiunto risultati che all’inizio erano impensabili. E Toni con un post nella sua pagina social proprio in occasione del quindicesimo compleanno traccia un breve ma significativo bilancio
“Sono trascorsi 15 anni da quando abbiamo creato la Omeo Bon Bon.
Da 12 anni accogliamo i bambini di strada presso la casa famiglia “Iriko ny mijery lanitra” (desidero guardare il cielo).
Da 5 anni gestiamo il centro diurno “le radici del cielo” che oggi é frequentato da 110 bambini di strada.
Questi bambini hanno l’opportunità di ritornare a scuola, partecipare ad attività ricreative ed educative, e avere tre pasti al giorno.
A tutti i bambini cosi’ come ai loro genitori garantiamo le necessità sanitarie.
Da 5 anni si svolge il progetto della scuola all’aria aperta che accoglie bambini che per vari motivi hanno abbandonato gli studi e molti fra questi si ritrovano in strada a mendicare. Piano piano riscoprono il piacere di studiare e l’importanza di trascorrere del tempo ad imparare.
Da 3 anni garantiamo un pasto al giorno a 80 bambini della scuola statale del comune rurale di Vohiposa (nella provincia di Fianarantsoa).
Stiamo costruendo una nuova casa famiglia per accogliere più bambini.
Tutto questo grazie alla solidarietà, l’amore e al contributo di tutti voi.
La strada é ancora lunga e le cose da fare tante.
Ma ce la faremo.
Grazie da parte mia e di tutti i nostri bambini.
Toni
Grazie Toni per quello che fai e perché fai sentire orgogliosa la comunità ennese

Visite: 17