Enna Press

Testata giornalistica Online

Sanità: due cantieri della Regione nell’ospedale di Ribera

Il governo Musumeci avvia due nuovi cantieri all’ospedale di Ribera. Lo fa con la Struttura commissariale il cui dirigente Tuccio D’Urso ha firmato i provvedimenti necessari per il completamento dei reparti di terapia intensiva e di terapia sub intensiva. L’importo complessivo impegnato è di trecentomila euro per interventi che completano quanto già fatto dall’Azienda sanitaria di Agrigento.

I lavori previsti non dovrebbero superare le due settimane per consentire l’immediata apertura dei reparti. L’ultimazione dei lavori consentirà anche all’ospedale di Ribera, dove in questo momento le sale operatorie sono utilizzate per i ricoveri Covid, di tornare pienamente operativo.

Nel mese di aprile, si concluderanno anche i lavori per l’installazione di una nuova Tac di ultima generazione che completerà le attrezzature del nosocomio. La Struttura commissariale del presidente Musumeci ha provveduto anche all’acquisto di tutte le attrezzature necessarie a rendere pienamente funzionali i reparti.

Visite: 59

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *