Enna Press

Testata giornalistica Online

RICORDI DEL PASSATO La costruzione dell’ex palazzo CISS di Pergusa – di Angiolo Alerci

RICORDI DEL PASSATO

La costruzione dell’ex palazzo CISS di Pergusa

L’iniziativa venne presa da una Società a responsabilità limitata di Enna, espressione diretta del partito socialdemocratico locale, che aveva lo stesso nome dell’INCIP, Istituto Nazionale Corsi di Istruzione Professionale, ente nelle mani dell’allora partito socialdemocratico.
La società costruì a Enna il palazzo di Via Diaz, utilizzato come scuola, ed iniziò la costruzione del palazzo CISS di Pergusa.
In occasione di una crisi al comune di Enna, gestita da me come responsabile della D.C. la rappresentanza socialdemocratica creava molti problemi che ne rendevano sempre più difficile la soluzione.
Un personaggio molto noto a Enna, di cui preferisco non fare il nome, parlando con me mi disse: che vogliono questi signori che, sfruttando l’omonomia dei due enti ENCIP, uno ente di stato e l’altro una srl, stanno costruendo con i soldi dell’Ente di Stato, delle costruzioni di proprietà della srl?
Questa notizia venne da me accennata in occasione di una riunione del direttivo della D.C. di Enna, che stava valutando lo stato della crisi.
Uno dei presenti, non so se per curiosità o per informarlo, chiese notizie sulla mia comunicazione ad un suo amico socialdemocratico.
Il risultato fu quello che nel giro di una notte la srl locale trasferì all’ENCIP romano i beni costruiti e in costruzione ad Enna.
Così si bloccò allora il completamento della costruzione del palazzo CISS di Pergusa, erano gli anni ’50.
Io, indirettamente, ne sono stato il responsabile del blocco dei lavori del palazzo ex CISS.
Speriamo che quell’opera, completata dopo 70 anni, possa finalmente trovare la giusta utilizzazione.

Visite: 106

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *