Enna Press

Testata giornalistica Online

Piazza in Diretta: Voto del Consiglio Comunale a Piazza Armerina sul dissesto finanziario non valido…?

La conferenza dei capigruppo consiliare decide di non rettificare la seduta consiliare sul voto del dissesto comunale del 14 aprile. 8 favorevoli, 7 contrari, 1 astenuto su un totale di 16 consiglieri presenti in aula, resta ad oggi l’esito della decisione consiliare, sulla seduta convocata dal commissario ad acta, l’unico legittimato eventualmente ad entrare nel merito della vicenda. Passa la linea interpretativa a più voci sostenuta che la maggioranza necessaria per deliberare il dissesto andasse computata sui partecipanti al voto e non su presenti, come sostenuto da gran parte della dottrina. Linea giurisprudenziale che ci trovava e ci trova d’accordo, avvalorata nel lontano 2011, qui nella nostra città, in occasione del ricorso al TAR che vide contrapposti i consiglieri Giuseppe Capizzi e Giuseppe Venezia, per l’elezione dell’allora presidente del consiglio comunale. Anche in quel caso maggioranza dei votanti sufficiente per proclamare l’eletto. Il consiglio comunale è salvo, evitato il suo scioglimento. Spente le polveri da sparo o pronti ad accendere nuove micce? Lo vedremo strada facendo.
Ranieri Ferrara

Visite: 614