Enna Press

Testata giornalistica Online

Novità in libreria – 29 aprile 2021 Domenico Cacopardo IO, AGRÒ E IL GENERALE

Novità in libreria – 29 aprile 2021

Domenico Cacopardo
IO, AGRÒ E IL GENERALE

Romanzo

Marsilio editore

Pagine: 473// Euro 17
Isbn 978-88-297-0849-9

Tra efferati delitti e trame occulte, una nuova, complessa indagine metterà a dura prova le capacità di Italo Agrò.

Pancrazio Lotale, generale dei paracadutisti in pensione, leggendo la Gazzetta del Sud, apprende che il maturo amante della figlia Dominique è deceduto dopo una lunga malattia. Purtroppo, quasi subito Dominique scompare mentre prendono sostanza i sospetti sul suo ruolo nella morte del compagno. A Roma, intanto, in piazza della Pigna viene ritrovato un cadavere orrendamente mutilato e privo della testa. L’appartamento nel quale è stata scoperta la vittima è di proprietà di Dominique Lotale. Il generale e la moglie si rivolgono all’ex procuratore della repubblica Italo Agrò, divenuto titolare di un importante studio legale di Roma. Sarà lui a dover dipanare una matassa resa assai ingarbugliata – e pericolosa – dai forti interessi economici e criminali che sono in gioco. Sullo sfondo, la vicenda di Thélema, la comunità fondata nel 1922 dal satanista Alistair Crowley a Cefalù, raccontata anche da altri autori siciliani come Quatriglia, Consolo e Sciascia, e che trova qui un continuatore in Gaudio Ortiza, equivoco personaggio ricercato dalle polizie di tutto il mondo.
Domenico Cacopardo torna in libreria con una nuova indagine di Italo Agrò, l’undicesima, una storia dal tratto fortemente ironico e paradossale, a cavallo tra il giallo e la commedia pirandelliana nella quale persino l’autore assume un ruolo in alcuni dialoghi con il suo personaggio Agrò e l’altro protagonista, il generale Lotale. Gli echi di Così è se vi pare sembrano così risuonare tra le pagine.

Cacopardo sa bene come costruire un giallo impeccabile, formicolante di personaggi, ricco di comparse. La Repubblica
C’è un segreto nella scrittura di Domenico Cacopardo. Ed è la capacità di essere asciutta, veloce, decisa, priva di orpelli pseudopsicologici: insomma, azione pura. Gazzetta del Sud

Domenico Cacopardo è nato nel 1936. Siciliano di Rivoli (Torino), è vissuto in varie città italiane, condotto dagli impegni professionali. Consigliere di Stato sino al 2008, è stato anche Magistrato per il Po a Parma e Magistrato alle Acque (Venezia). Collabora con vari quotidiani e periodici. Per Marsilio ha pubblicato tra gli altri: Il delitto dell’Immacolata (2014), Semplici questioni d’onore (2016), Amori e altri soprusi (2017) e Agrò e i segreti di Giusto (2019).

Visite: 60

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *