Enna Press

Testata giornalistica Online

Mes: Schifani (FI), Berlusconi in sintonia con esigenze Paese

Mes: Schifani (FI), Berlusconi in sintonia con esigenze Paese
Mes: Schifani (FI), Berlusconi in sintonia con esigenze Paese
“Il presidente Berlusconi conferma la centralità del suo ruolo nel centrodestra e come uomo di Stato. La sua linea è chiara: se esiste la possibilità di accedere a fondi europei senza condizionalità di alcun tipo, non farlo significherebbe danneggiare l’Italia”. Così in una intervista a Il Dubbio il senatore di Forza Italia e ex Presidente del Senato Renato Schifani che poi sulle differenze nel centrodestra prosegue: “Pensarla diversamente dagli alleati non può e non deve essere considerata lesa maestà. In questo momento va abbandonato ogni pregiudizio di carattere politico nei confronti degli avversari, per porre al centro dell’azione politica la salute dei cittadini e la loro salvaguardia economica. Berlusconi ha avuto il coraggio di raffermare la sua idea e la volontà di porsi in sintonia con le esigenze del Paese. Ma il nostro senso di responsabilità non va confuso con strategie di ammiccamento a questo governo. Noi siamo opposizione e ci restiamo, però la nostra è un’opposizione non pregiudiziale e distruttiva, ma costruttiva e responsabile. Anche perché, quando il Paese è in guerra, non si fa la guerra a chi lo sta guidando”. Infine sulla risposta della Lombardia al Covid-19, per Schifani “Il modello Formigoni è riuscito a coniugare in modo virtuoso il pubblico e un privato di eccellenza, senza il quale la regione non avrebbe retto all’emergenza. Basti pensare che le terapie intensive della sanità pubblica sono passate da 630 a 1270, quelle della sanità privata da 270 a 484, di cui la metà nel gruppo San Donato di cui fa parte l’ospedale San Raffaele. Questo modello andrebbe preso ad esempio, non criticato”.

Visite: 20