Enna Press

Testata giornalistica Online

INCONTRO DI FDI ENNA E RESIDENTI ZONA SP 51 CON ASSESSORE ALLORO; LONGI: ATTENDIAMO SEGNALI CONCRETI

INCONTRO DI FDI ENNA E RESIDENTI ZONA SP 51 CON ASSESSORE ALLORO;
LONGI (FDI) : ATTENDIAMO SEGNALI CONCRETI

Una delegazione di Fratelli d’Italia Enna- “Circolo Futuro e tradizione “e di residenti nella zona della SP 51 (detta anche strada “San Calogero”) è stata ricevuta dall’ assessore Francesco Alloro per discutere sullo stato dell’arte dei lavori e sulla situazione generale delle vari problematiche che affliggono i residenti della zona. L’incontro era stato formalmente richiesto nei giorni scorsi proprio da FDI che sollecitava l’amministrazione comunale alla risoluzione degli ormai annosi problemi di una contrada che, pur essendo inglobata nel tessuto urbano, non è servita dalla condotta dell’acqua, né del gas, né del servizio di illuminazione, né dei mezzi pubblici, unitamente alla scarsa chiarezza sulla chiusura del tratto di strada interessato dal rischio frane.
“Ringraziamo l’Assessore Alloro per la sua disponibilità, ma attendiamo segnali tangibili in merito alla soluzione di uno stato di abbandono della zona non più rinviabile” – ha dichiarato il coordinatore del circolo ennese Eliana Longi – “era stato assicurato che ad inizio della settimana sarebbero cominciati i lavori per la messa in sicurezza, ma ad oggi la strada continua ad essere semiaperta”.
Intanto i residenti hanno comunicato che formalizzeranno la nascita del comitato di quartiere e chiedono l’istituzione di un tavolo tecnico con tutti i soggetti pubblici e privati coinvolti. “Ricordiamo che l’amministrazione si è impegnata alla riapertura della strada entro una settimana”- ha dichiarato Alessandro Petronio, residente della zona – “ ci attendiamo pertanto un imminente e tangibile riscontro “

“La riapertura della strada è senza dubbio molto importante” – ha aggiunto Nino Giamblanco, anch’egli residente della zona- “ma è anche necessario dotare questa contrada, ormai pienamente inglobata nel tessuto urbano, di servizi essenziali come acqua e gas, ed occuparsi della manutenzione costante della SP 51.

Visite: 123

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *