Enna Press

Testata giornalistica Online

FASE 2, IN COMMISSIONE ATTIVITA' PRODUTTIVE INCONTRO CON GOVERNO E MONDO DEL LAVORO, CAPUTO (FI): "DA ME RICHIESTO PER ADOTTARE PROVVEDIMENTI COMUNI PER RIPRESA ECONOMICA"

FASE 2, IN COMMISSIONE ATTIVITA’ PRODUTTIVE INCONTRO CON GOVERNO E MONDO DEL LAVORO, CAPUTO (FI): “DA ME RICHIESTO PER ADOTTARE PROVVEDIMENTI COMUNI PER RIPRESA ECONOMICA”
Palermo, 06/05/2020: Confcommercio sicilia, Confederazione Artigiani Sicilia, Confesercenti regionale, Confartigianato provinciale, Presidente nazionale e provinciale di Ristowud Italy, Associazione Autonomi Partite Iva, Ristoratori uniti Palermo, Federmoda Ragusa, Unione Benessere e Sanità, Confederazione nazionale Tatuatori, Distretto Produttive lattiero e Caseario, sono alcune delle sigle che in rappresentanza dei vari comparti produttivi dell’Isola hanno partecipato oggi all’audizione indetta dalla Commissione parlamentare permanente con delega alle Attività Produttive. Presenti in rappresentanza del Governo l’Assessore alle Attivita’ Produttive, Girolamo Turano, il Dirigente generale del Dipartimento Agricoltura Dario Cartabellotta e Carmelo Frittitta, Dirigente generale del Dipartimento delle Attivita’ Produttive. L’audizione era stata chiesta dal Deputato Regionale di Forza Italia e componente la Commissione Parlamentare, Mario Caputo, condivisa dal Presidente della Commissione, on. Orazio Ragusa. Nel dibattito sono intervenuti i rappresentanti del mondo produttivo siciliano che, oltre ad avere consegnato al Governo e alla Commissione delle proposte finalizzate al superamento del gravissimo momento di crisi economica ed occupazionale, hanno rappresentato il dramma di moltissime attività che non potranno riaprire senza un concreto sostegno a fondo perduto da parte della Regione. Tra l’altro hanno tutti tenuto a rappresentare l’anomalia che vengano riaperti i trasporti, le metropolitane e i treni e si impedisce a bar e ristoranti di potere consentire la consumazione senza sottoporre ulteriormente a vincoli tali attività.
“Non e’ accettabile che molte regioni, come la Toscana hanno riaperto le attivita’ e in Sicilia i servizi alla persona e altre attivita’ siano state spostate di altre settimane. Tutti i rappresentanti presenti all’audizione hanno chiesto all’assessore Turano di mediare con il Governo affinché si attivino subito circolari e direttive per avviare tutte le iniziative approvate dalla Finanziaria Regionale. Con tale incontro, necessario perché diretto al mondo produttivo, unitamente al Presidente Ragusa, presenteremo al Presidente dell’Ars, Gianfranco Micciche’ e al Presidente Musumeci, tutte le richieste formulate affinchè si possano adottare con tempestività tutte le iniziative economiche e parlamentari per fare ripartire tutte le categorie del mondo della produzione siciliana”.

Visite: 8