Enna Press

Testata giornalistica Online

Enna Verso le Elezioni Amministrative: il candidato sindaco Dario Cardaci “Una città si governa non si amministra”

Una città si governa non si amministra. Parte da questa considerazione la critica ma mai offensiva all’amministrazione comunale uscente di Dario Cardaci ieri pomeriggio alla platea presente allo Spazio Per Enna per la presentazione delle Liste del Pd e di “Enna Democratica” che lo sostengono nella corsa alla carica di primo cittadino. Cardaci evidenzia che Enna nella qualità di comune capoluogo ha perso questo ruolo guida tra i Comuni della provincia. Un ruolo che ancora oggi viene riconosciuto a richiesto come confermato dai due sindaci di Troina ed Assoro Fabio Venezia ed Antonio Licciardo venuti a sostenerlo. Oltre ai due primi cittadini, a “spingerlo” in questa corsa verso una possibile sindacatura anche il già presidente dell’Università Kore Cataldo Salerno, “Una amministrazione unisce non divide – dice nel suo intervento – riferendosi alle querelle tra Enna alta e Enna bassa sul trasferimento di facoltà. Ma moderati dal segretario del circolo di Enna del Pd Francesco Rampello si sono succeduti anche gli interventi del segretario cittadino dei giovani Democratici Alfredo Alerci, dei designati assessori Lillo Colaleo, Stefania Marino e Cesare Fussone, la consigliera uscente Marta Potenza, il dirigente scolastico candidato al Consiglio Comunale Filippo Gervasi. Per Cardaci le tre parole chiavi per risollevare le sorti della città sono Benessere, Lavoro e Sviluppo. “Senza inventarsi cose nuove – commenta – ma puntando alle cose che già abbiamo, come la sanità, i beni culturali, l’autodromo e quindi lo sport. Non dobbiamo guardare alle piccole cose ma dobbiamo avere una mentalità diversa, guardare oltre. Non abbiamo fatto un cartello elettorale travestito di civismo, ma creato un modello politico. Una coalizione basata sul Partito Democratico ed a cui si sono aggregati movimenti politici cattolici, socialisti e veramente civici. Dobbiamo difendere un principio: tenere una campagna elettorale basata solo sulla politica”.

Visite: 277

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *