Enna Press

Testata giornalistica Online

Enna UN GIRO NELL'UNIVERSO GIOVANILE: LA SAU.

UN GIRO NELL’UNIVERSO GIOVANILE: LA SAU.
Nel panorama giovanile cittadino si sta affermando una nuova associazione giovanile: la Sau.
Nata l’8 novembre 2019, da un’intuizione di Giulia Ballaera, Samantha Di Franco ed Alessio Liberti, la SAU (acronimo di Studenti Autonomi Uniti) è un’associazione giovanile con il principale obiettivo di informare e rappresentare tutti gli studenti del territorio. Inoltre, nelle prossime settimane, s’impegnerà a creare eventi culturali con l’unico scopo di informare ed estendere la conoscenza dei giovani. L’uccello raffigurato nel logo della SAU è il Quetzal, un volatile simbolo del Guatemala, venerata da Aztechi e Maya e segno di riconoscimento di libertà poiché preferisce morire piuttosto che vivere prigioniero.
Oggi, la SAU, dopo molti mesi in cui ha raccolto circa cinquanta ragazzi di tutte le età, possiede una struttura ben definita. Nel dicembre dello scorso anno, infatti, i partecipanti vennero chiamati alle urne per eleggere un presidente, due coordinatori, tre consiglieri, due segretari ed un tesoriere. Le cariche sono temporanee e, dunque, l’anno prossimo si assisterà ad una nuova elezione che decreterà dei nuovi interpreti al fine di dare la possibilità a tutti di poter partecipare attivamente. Attualmente il presidente è Alessio Liberti mentre i coordinatori sono Giulia Ballaera e Samantha Di Franco.
Durante questi giorni difficili per tutti, la SAU si sta battendo per diffondere informazioni corrette riguardo l’universo scolastico. Invero, nella loro page di Instagram, sono moltissimi i post pubblicati per sostenere l’informazione limpida e non filtrata, difendendo i diritti ed i doveri degli studenti.
Matteo Franco Russo.

Visite: 10