Enna Press

Testata giornalistica Online

Enna Solidale; i detenuti della casa circondiariale di Enna acquistano beni di prima necessità per famiglie bisognose

In tempi di Corona Virus la solidarietà si moltiplica. I detenuti della Casa Circondariale di Enna hanno acquistato beni di prima necessità che sono stati consegnati alla Caritas per essere donati alle famiglie bisognose di Enna.
Il Comitato Pro Enna ha donato mascherine a tutti i poliziotti penitenziari per esprimere loro vicinanza e solidarietà, riconoscendo l’impegno in un servizio difficile, reso oggi ancora più complicato dalla contingente emergenza sanitaria.
Il Comitato Pro Enna ha donato mascherine anche a tutti i detenuti che si sono resi protagonisti di questa pregevole iniziativa a favore delle famiglie ennesi in difficoltà economica.
Eventi esterni di emergenza così straordinari e nefasti come quelli che stiamo vivendo in questi giorni, ci dimostrano come il cuore di un detenuto “non è diverso da quello di altre persone solo perché si trova al di qua di alte mura”. I detenuti hanno infatti organizzato una raccolta alimentare destinando settimanalmente prodotti della loro spesa alle famiglie indigenti della città.
Uniti ce la faremo.
“Finirà anche la notte più buia e sorgerà il sole.” (Victor Hugo)
COMITATO PRO ENNA

Visite: 17