Enna Press

Testata giornalistica Online

Enna Solidale; Con il "Fantacalcio" giovani ennesi finanziano donazione Visiere Protettive al reparto di Pediatria dell'ospedale Umberto I

Può un gioco diciamo per certi versi di società diventare uno strumento di finanziamento di una azione solidale. Pare proprio di si in base a quanto hanno fatto un gruppo di giovani ennesi che ritrovandosi ogni anno per giocare a Fantacalcio hanno deciso che il campionato doveva concludersi un una azione che andasse in questa direzione. I ragazzi in questione sono Giovanni Camera, Angelo e Giovanni Riccobene, Gaetano Franzone, Salvatore Carbonaro, Vincenzo Ortoleva, Angelo Scavuzzo, Angelo Parisi e Matteo Villani. Così facendo finta di pagare una “tassa di iscrizione” hanno messo ognuno una quota che è servita per pagare delle visiere protettive che sono state donate al reparto di Pediatria dell’Ospedale Umberto I. Albert Einstein aveva proprio ragione, le migliori idee vengono sempre nei momenti più difficili e questa ne è una prova tangibile.

Visite: 26