Enna Press

Testata giornalistica Online

Enna: “Mal di pancia” nella maggioranza; due assessori ed il Presidente del Consiglio “No ad allargamento alla Lega”

Lunedì 8 Giugno abbiamo partecipato ad un incontro, promosso da Sindaco Dipietro con la coalizione che lo sostiene, per organizzare le imminenti elezioni amministrative. La nostra delegazione, composta dal Presidente del Consiglio De Rose e dagli Assessori Gargaglione e Russo, in quella sede ha posto un problema politico che riguarda l’allargamento della attuale coalizione alla Lega e ai suoi rappresentanti. Riteniamo infatti che la nostra storia politica sia incompatibile con chi rappresenta i valori sovranisti di una destra sempre più illiberale che peraltro negli anni hanno discriminato il mezzogiorno e la sua gente. Basta ricordare la posizione assunta dai due consiglieri comunali leghisti sulla proposta del gruppo consiliare di Italia Viva di riconoscimento della cittadinanza onoraria alla Senatrice Liliana Segre.
Siamo infatti convinti che, pur nel contesto della attuale esperienza civica, vada mantenuto l’assetto politico ed amministrativo attuale nell’ottica della positiva continuità dell’azione di Governo della città. In questa logica abbiano tra l’altro proposto che gli amministratori che in questi anni hanno garantito il positivo perseguimento degli obiettivi programmatici debbano dare un sostegno al Sindaco attraverso il loro impegno diretto nella competizione elettorale.
Confidiamo dunque, anche alla luce della sensibilità politica che il Sindaco Dipietro ha negli anni dimostrato, che le nostre proposte, specie quella di natura strettamente politica, possano trovare, nell’immediato, la giusta attenzione da parte del Sindaco e del tavolo di coalizione.

Ezio De Rose
Paolo Gargaglione
Salvina Russo

Visite: 12