Enna Press

Testata giornalistica Online

Enna; Al Liceo Classico Napoleone Colajanni incontro con l’autrice Simona Lo Iacono

Al Liceo Classico incontro con l’autrice Simona Lo Iacono
L’autrice Simona Lo Iacono, magistrato e scrittrice siracusana, ha incontrato gli studenti del Liceo Classico “Napoleone Colajanni”. Il progetto, dal titolo “Leggere giocando”, realizzato in collaborazione con la libreria Mondadori Bookstore di Enna, prende le mosse dalla popolare trasmissione televisiva Per un pugno di libri e prevede una gara tra due o più classi su un testo scelto. Le classi II A e III A, coordinate dalle insegnanti Tatiana Giaquinta e Francesca Alessandra, si sono scontrate sull’ultimo romanzo della scrittrice, L’albatro.
Il mondo reale e immaginario di Tomasi di Lampedusa, autore del celebre romanzo Il Gattopardo, è stato al centro della serie di domande, che hanno avuto come oggetto notizie tratte dal libro: vita di Giuseppe Tomasi di Lampedusa, episodi storici, familiari, sociali. La gara, condotta dalla stessa autrice, ha avuto una veste leggera, divertente e giocosa, e si è conclusa con la vittoria per un solo punto. Alla scuola sono andati i libri messi in palio dalla casa editrice Neri Pozza, che con questo progetto persegue l’obiettivo primario di far scoprire ai ragazzi il piacere della lettura, e cerca di farlo in una maniera più leggera e gioiosa. La piena condivisione di quest’obiettivo, da parte della Dirigente Maria Silvia Messina, e della titolare della Libreria Mondadori, Valentina Rizzo, ha portato ad una proficua collaborazione.
Gli studenti hanno poi avuto la possibilità di prolungare l’incontro con l’autrice, che si è piacevolmente intrattenuta con loro, spiegando come funziona una casa editrice, quali figure professionali raccoglie e anche l’iter necessario alla pubblicazione di un testo. Domande e interventi hanno riguardato anche l’attività che la scrittrice, nella sua professione di magistrato, svolge con i detenuti per un recupero, sociale e morale, che parta proprio dalla conoscenza e dall’uso corretto della parola.
Con questo interessante incontro si è concluso al liceo classico un mese di gennaio che ha visto la scuola al centro di una serie di attività svolte in collaborazione con Enti ed Associazioni del territorio ennese. Prima c’è stata, il 17 gennaio, la Notte Nazionale del Liceo Classico, con il patrocinio del Comune di Enna, che è stata arricchita dalla preziosa collaborazione di quattro docenti del Corso di lettere dell’Università Kore di Enna: Salvatore Ferlita, Pietro Colletta, Sonia Macrì e Rodney Lokaj. Il lunedì successivo, 20 gennaio, è stata inaugurata presso l’Aula Magna della storica sede di Enna alta, la mostra, dal titolo “Le donne, i cavalier, l’arme, gli amori”, dell’artista ennese Ornella Gullotta, sponsorizzata dall’Associazione Ex Alunni, presieduta dall’ingegnere Antonio Alvano. La mostra è stata arricchita nei giorni seguenti dagli interventi del docente Dario Cardaci, ex alunno del liceo, e del prof. Pietro Colletta, presidente del Comitato Ennese della Dante Alighieri. A conclusione uno spettacolare contributo dell’artista ennese Mario Incudine ha suggellato il percorso di collaborazione tra la scuola e le numerose risorse locali, con le quali continua questa sinergia di intenti per un continuo scambio culturale che possa arricchire l’offerta fatta non solo ai propri alunni, ma anche all’intero territorio.

Visite: 35