Enna Press

Testata giornalistica Online

Emergenza Sociale a Enna: la Consigliera comunale del Pd Stefania Marino "Pensiamo ad un sano commercio calmierato"

È un una buona cosa ma tenuto conto, con la distribuzione di 30mila mascherine gratuite,si copre il fabbisogno solo per pochi giorni, sarebbe opportuno dare mandato ai commercianti tutti con anche le forniture guanti lattice e amuchina .
Pensando ad un sano commercio CALMIERATO
con prezzi univoci e garantiti nel tempo un accordo Comune commercianti , si intuisce immediatamente il doppio beneficio , prezzi ragionevoli su dei prodotti con cui dovremmo convivere per un tempo non prevedibile. Questo sarebbe un intervento lungimirante
Anche sul commercio tutto in specie quello alimentare occorre attivarsi con delle proposte concrete su una spesa solidale che garantisca tutta la cittadinanza Ennese, un fronte comune commercianti municipio , un progetto che guarda oltre , perché il futuro è preoccupante e pensare ad un Calmiere condiviso , significa beneficio per tutti un’ esperienza praticamente fattibile in una città delle dimensioni di Enna .
Pertanto anche su questo il consiglio comunale e le sue espressioni dovrebbero essere consultati e partecipi, ci rendiamo conto che al momento alcune decisioni vanno attuate e non possono essere discusse prima .
Ma non può essere tollerato a lungo
Stefania Marino

Visite: 75