Enna Press

Testata giornalistica Online

EMERGENZA CORONAVIRUS: TROINA RIAPRE MERCOLEDI’ 6 IL CIMITERO CIVICO

EMERGENZA CORONAVIRUS: RIAPRE MERCOLEDI’ 6 IL CIMITERO CIVICO
Saranno autorizzate le visite tutti i giorni, solo su prenotazione, e l’accesso sarà contingentato a 15 persone ogni 30 minuti
Troina, 3 maggio 2020 – Riaprirà mercoledì 6 maggio prossimo, dopo la sospensione del 10 marzo scorso, disposta per contrastare la diffusione dell’emergenza epidemiologica da Covid -19, il cimitero civico per consentire ai cittadini troinesi di visitare i propri familiari.
Il sindaco Fabio Venezia, sulla scorta dell’ordinanza n°18 del 30 aprile del Presidente della Regione Siciliana, ha infatti disposto l’apertura del cimitero tutti i giorni, dalle ore 9.00 alle 13.00 e dalle ore 16.00 alle 18.00, autorizzando i relativi spostamenti per accedervi sia per i cittadini del territorio comunale, sia per quelli non residenti a Troina, che vi abbiano congiunti tumulati, sempre nei limiti previsti dalle disposizioni governative.
L’ordinanza del primo cittadino prevede che le visite possano essere effettuate solo ed esclusivamente su prenotazione, da effettuare chiamando lo 0935/937251, in presenza di personale comunale.
L’accesso sarà consentito a 2 soli componenti per ogni nucleo familiare, per la durata di 30 minuti, e sarà contingentato a 15 persone ogni 30 minuti.
Tutti i visitatori dovranno indossare, sia all’interno che all’esterno, mascherine e guanti monouso e dovranno mantenere la distanza interpersonale di almeno 1 metro.
Nei primi quattro giorni di apertura, cioè da mercoledì 6 fino a sabato 9 maggio, sarà data priorità di accesso ai cittadini che non hanno avuto modo, per via delle restrizioni, di dare l’ultimo saluto e rendere omaggio ai propri familiari deceduti durante l’emergenza.
Sulla base delle disposizioni previste dal DPCM del 26 aprile, saranno invece consentite le cerimonie funebri, preferibilmente all’aperto, con la partecipazione di un massimo di 15 congiunti, estranei esclusi, sempre indossando le protezioni personali e mantenendo la distanza di sicurezza.

Visite: 10