Enna Press

Testata giornalistica Online

WeStart e il Team Building l’interesse comune dei cittadini per ricostruire l’identità dei territori

WeStart e il Team Building
l’interesse comune dei cittadini per ricostruire l’identità dei territori

Dopo l’esperienza di weStart sul territorio di Palermo con i workshop tematici di: “Europe on the road, ripartiamo dal basso” e con l’appellativo che il gruppo di professionisti si è attribuito: “Acceleratore Territoriale”, per lo sviluppo di progetti sostenibili e di impatto sociale, è in programma la creazione di team per quei territori, dove verranno selezionati progetti utili e indispensabili, anche in virtù del periodo di pandemia che stiamo affrontando.

I professionisti di weStart, credono molto in tale iniziativa, basandosi sulla loro esperienza in vari ambiti: aziendale, ingegneristico ecc. con competenze maturate anche all’estero; una convinzione rafforzata in misura ancora maggiore, dopo aver conosciuto delle realtà con altissime attrattive socio economiche ma ancora inespresse, localizzate nelle sedi del tour itinerante di Europe on the road, ripartiamo dal basso”.

La formula ritenuta più adatta, per quest ultimo progetto, di weStart, ha origine dal termine inglese “Team Building”, che come indicano le parole stesse, significa: “costruire il team”.

L’idea di weStart, nella consapevolezza che l’unione fa la forza e credendo quindi, fortemente, nello spirito di squadra, ha lo scopo di realizzare un percorso di lavoro di team aziendali o di semplici cittadini, che insieme creano nuove idee progettuali in grado di tradursi in opportunità di sviluppo socio economico nei contesti territoriali di appartenenza.

Il team building deve partire innanzitutto dall’obiettivo stesso per cui si forma il gruppo di lavoro; consiste nell’insieme di tutte le azioni messe in atto dalla squadra per ottenerlo e nei fattori che possono influenzare questo percorso.

Ogni territorio che è composto da enti locali, associazioni di categoria, pro loco e consulte comunali, saranno riuniti sotto forma di team tematici da cui si estrapoleranno le migliori idee di gruppo che potranno dar vita a progetti comunali ed intercomunali, per migliorare lo stile di vita sociale, accrescere il fabbisogno economico e rendere i territori più attrattivi.

I risultati che il team di weStart si aspetta, sono dei nuovi processi di sviluppo economico, ma soprattutto la volontà e l’entusiasmo di fare gioco di squadra per migliorare il benessere sociale.

Ogni team sarà composto da un coach, che seguirà i lavori di squadra e che avrà come obbiettivo quello di far emergere il potenziale che ogni talento di ogni categoria può esprimere.

Il percorso di team building seguirà le tappe già intraprese durante l’evento di Europe on the road, esplorando i territori della Città Metropolitana di Palermo, dalle zone marittime a quelle montane, ognuno con le proprie identità culturali, le proprie risorse e soprattutto, la voglia di diventare sempre più attrattivo nei confronti di contesti regionali, italiani ed esteri.

Come espresso a chiare lettere nel percorso iniziale di weStart, anche con il team building il gruppo cercherà di fare la differenza, mettendo in prima linea le persone come catalizzatore di nuove opportunità di sviluppo socio economico e la necessità di fare squadra come presupposto fondamentale di ripresa dal periodo negativo che stiamo attraversando.

Visite: 156

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *