Enna Press

Testata giornalistica Online

We Build Experience – Evento on line dedicato all’Agrifood e all’Hospitality

We Build Experience – Evento on line dedicato all’Agrifood e all’Hospitality
Dal 29 al 30 gennaio 2021 sulla piattaforma Zoom

È in fase di arrivo la prima edizione di We Build Experience, evento dedicato alla generazione di soluzioni innovative per il rilancio dei settori principali dell’economia siciliana: il turismo e l’enogastronomia. L’evento, organizzato da WeStart, team di professionisti che si propongono come “Acceleratori Territoriali”, si svolgerà on line sulla piattaforma Zoom, dal 29 al 30 gennaio 2021, e sarà un vero e proprio Hackaton, cioè una maratona on line, che volgerà la propria attenzione alle aziende siciliane operanti nel settore dell’agrifood e dell’hospitality, con l’obiettivo di sviluppare un programma di accelerazione economica per le aziende partecipanti.

Nel corso delle due giornate si darà ampio spazio ad una co-progettazione, in remoto, per sviluppare idee negli ambiti dell’agrifood e dell’hospitality. Otto aziende siciliane si metteranno in gioco lanciando una propria sfida di mercato e 40 soggetti, selezionati fra: liberi professionisti e aziende si cimenteranno nello sviluppo di otto proposte progettuali, per un incerto scenario post pandemico; il tutto accompagnato da un team formato da mentors e speaker autorevoli.

Durante l’evento i partecipanti avranno la possibilità di conoscere o perfezionare l’uso di strumenti e di metodologie di design thinking (approccio all’innovazione usando una visione creativa), inoltre, avranno l’opportunità di confrontarsi con mentori esperti e di fruire dei discorsi motivazionali di speaker autorevoli. I partecipanti, potranno altresì, entrare in contatto con le aziende siciliane coinvolte, che a loro volta valuteranno la messa in opera della proposta progettuale. Il team che avrà elaborato l’idea progettuale, manterrà comunque la proprietà su di essa.

La candidatura per le aziende è aperta a tutte le imprese siciliane, attive nel comparto turistico ed enogastronomico. Per partecipare alla selezione occorre compilare il formulario disponibile sul sito dell’evento: https://wbe.yeswestart.it/. La partecipazione è gratuita e richiede semplicemente l’accettazione del regolamento dell’iniziativa, presente nel sito.

Oltre ad aver organizzato e promosso l’evento, WeStart si occuperà di selezionare le aziende che avranno risposto alla call, scegliendone 8, fra quelle che ritiene più aderenti alle linee guida dell’iniziativa. WeStart, è in pratica un incubatore di imprese, che come tale sostiene le imprese in fase di start-up, mettendo a disposizione spazi di co-working e servizi di consulenza aziendale con particolare attenzione alle esigenze delle nuove aziende. Il Team di WeStart, costituito nel difficile periodo del lockdown, è formato da professionisti, prevalentemente siciliani, esperti in diversi settori: legale, marketing, informatico ecc.

La maratona on line sarà realizzata in partnership con diverse aziende e associazioni, tra cui: It.Lab, Web Agency di Ragusa e neu[nòi], Associazione no-profit che ha costituito nel 2012 un co-working a Palermo, per sviluppare riflessioni attorno alle tematiche del territorio, dell’economia, della scuola e dell’arte.

Altri partner dell’iniziativa sono: Palermo Mediterranea, associazione promossa dal Rotary International che si pone lo scopo di offrire ai giovani l’opportunità di elevare le proprie conoscenze e capacità, che contribuiranno al loro sviluppo personale, nonché di affrontare le esigenze materiali e sociali delle loro comunità.

L’evento on line vede anche la partecipazione di Korai Territorio, sviluppo e Cultura, un’impresa culturale e creativa siciliana, a prevalenza femminile, che opera dal 2011 nel campo della valorizzazione dei BB.CC. e del territorio con un’impronta innovativa e attenta ai temi della sostenibilità, delle categorie “deboli” e dello scambio delle culture.

La partnership dell’organizzazione dell’evento si avvale, inoltre, di Lexia Avvocati, un importante studio legale di avvocati con sedi a Milano, Roma e Palermo, specializzato in materia di diritto societario, tributario e dei mercati finanziari, e con una consolidata esperienza nell’assistenza legale alle start-up innovative.

In un periodo, come quello attuale, caratterizzato da una contrazione di rallentamento industriale e commerciale, dovuto alle restrizioni per contrastare la pandemia da Covid-19, le aziende partecipanti potranno sviluppare una serie di azioni, per ottenere quella ripresa, tanto agognata, quanto necessaria, che guarda con ottimismo all’open innovation per sopperire al rallentamento aziendale in atto.

Visite: 392

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *