Enna Press

Testata giornalistica Online

UNIONCAMERE: IMPRESE: 292MILA ISCRIZIONI E 273MILA CESSAZIONI NEL 2020 (+0,32% IL SALDO)

IMPRESE: 292MILA ISCRIZIONI E 273MILA CESSAZIONI NEL 2020 (+0,32% IL SALDO)

 

 

Roma, 18 gennaio 2021 – Circa 292.000 iscrizioni e 273.000 cessazioni al Registro delle imprese nel 2020, con un saldo che fa segnare un +0,32%. L’andamento demografico dell’imprenditoria italiana è apparso, lo scorso anno, complessivamente caratterizzato da una diffusa incertezza sull’evoluzione della pandemia.

 

Il risultato, secondo i dati Unioncamere/Infocamere, è che le imprese nate nel 2020 sono state 292.308. A fronte di queste, nello stesso periodo hanno definitivamente chiuso i battenti 272.992 attività. Normalmente le cancellazioni di attività dal Registro delle imprese si concentrano nei primi tre mesi dell’anno ed è in questo periodo che si attendono le maggiori ripercussioni della crisi dovuta alla pandemia.

 

A fine dicembre 2020, pertanto, lo stock complessivo delle imprese esistenti ammontava a 6.078.031 unità.

 

Rispetto all’anno precedente, quindi, la rilevazione Movimprese segnala che le iscrizioni sono diminuite del 17,2%. Parallelamente, le cessazioni hanno fatto segnare un calo del 16,4%.

 

La forte contrazione dei flussi di iscrizioni e cancellazioni delle imprese suggerisce dunque cautela nella quantificazione delle conseguenze del forzato rallentamento delle attività in molti settori economici. A stabilire l’entità degli effetti prodotti nel 2020 dalla crisi pandemica sul tessuto imprenditoriale, come già rilevato, sarà peraltro utile attendere le risultanze del primo trimestre dell’anno in corso. Tradizionalmente, infatti, molte comunicazioni di chiusura dell’attività pervenute al Registro delle Imprese negli ultimi giorni dell’anno vengono statisticamente conteggiate nel nuovo anno.

 

***

 

Tab. 1 – Serie storica dei principali indicatori di nati-mortalità delle imprese – Anni 2006-2020

Valori assoluti e percentuali

 

ANNO Imprese

registrate al 31 dicembre

Iscrizioni Cessazioni* Saldo Tasso di

Crescita

annuale

2006 6.125.514 423.571 350.238 73.333 1,21%
2007 6.123.272 436.025 390.209 45.816 0,75%
2008 6.104.067 410.666 374.262 36.404 0,59%
2009 6.085.105 385.512 368.127 17.385 0,28%
2010 6.109.217 410.736 338.206 72.530 1,19%
2011 6.110.074 391.310 341.081 50.229 0,82%
2012 6.093.158 383.883 364.972 18.911 0,31%
2013 6.061.960 384.483 371.802 12.681 0,21%
2014 6.041.187 370.979 340.261 30.718 0,51%
2015 6.057.647 371.705 326.524 45.181 0,75%
2016 6.073.763 363.488 322.134 41.354 0,68%
2017 6.090.481 356.875 311.165 45.710 0,75%
2018 6.099.672 348.492 316.877 31.615 0,52%
2019 6.091.971 353.052 326.423 26.629 0,44%
2020 6.078.031 292.308 272.992 19.316 0,32%

Fonte: Unioncamere-InfoCamere, Movimprese

(*) Al netto delle cancellazioni d’ufficio effettuate In ciascun  periodo

 

 

 

Fonte: Unioncamere-InfoCamere, Movimprese

 

 

MOVIMPRESE 2020 – Riepilogo dei dati principali[1]

 

 

Tab. 1 – Nati-mortalità delle imprese per regioni – Anno 2020

 

REGIONI Iscrizioni Cessazioni Saldo Stock al Tasso di crescita Tasso di crescita
      2020 31 dicembre 2020 2020 2019
             
PIEMONTE 20.942 21.913 -971 426.314 -0,23% -0,35%
VALLE D’AOSTA 605 607 -2 12.212 -0,02% -0,09%
LOMBARDIA 48.043 45.205 2.838 949.399 0,30% 0,59%
TRENTINO A. A. 5.447 5.030 417 110.324 0,38% 0,92%
VENETO 21.827 23.649 -1.822 479.692 -0,38% 0,03%
FRIULI V. G. 4.360 4.949 -589 101.220 -0,58% -0,66%
LIGURIA 7.362 7.748 -386 161.349 -0,24% -0,06%
EMILIA ROMAGNA 20.714 22.920 -2.206 449.361 -0,49% -0,31%
TOSCANA 19.722 19.993 -271 410.209 -0,07% 0,10%
UMBRIA 4.110 3.992 118 94.202 0,13% 0,30%
MARCHE 6.749 7.734 -985 166.661 -0,58% -0,53%
LAZIO 32.277 25.476 6.801 657.968 1,03% 1,40%
ABRUZZO 6.939 6.606 333 148.373 0,22% 0,04%
MOLISE 1.544 1.686 -142 35.167 -0,40% 0,07%
CAMPANIA 31.092 24.612 6.480 602.634 1,09% 0,97%
PUGLIA 19.435 16.402 3.033 382.535 0,80% 0,77%
BASILICATA 2.582 2.392 190 60.582 0,31% 0,32%
CALABRIA 8.373 7.077 1.296 188.041 0,69% 0,32%
SICILIA 22.309 18.673 3.636 471.289 0,78% 0,78%
SARDEGNA 7.876 6.328 1.548 170.499 0,91% 0,80%
ITALIA 292.308 272.992 19.316 6.078.031 0,32% 0,44%

Fonte: Unioncamere-InfoCamere, Movimprese

 

 

 

Tab. 2 – Nati-mortalità delle imprese per grandi circoscrizioni territoriali – Anno 2020

 

AREE

GEOGRAFICHE

Iscrizioni

 

Cessazioni Saldo Registrate

al 31.12.2020

Tasso di crescita 2020 Tasso di crescita 2019
             
NORD-OVEST 76.952 75.473 1.479 1.549.274 0,09% 0,26%
NORD-EST 52.348 56.548 -4.200 1.140.597 -0,37% -0,08%
CENTRO 62.858 57.195 5.663 1.329.040 0,42% 0,67%
SUD E ISOLE 100.150 83.776 16.374 2.059.120 0,80% 0,71%
ITALIA 292.308 272.992 19.316 6.078.031 0,32% 0,44%

Fonte: Unioncamere-InfoCamere, Movimprese

 

 

 

 

 

 

Tab. 3 – Stock al 31 dicembre 2020, saldi e tassi di variazione rispetto al 31.12.2019

Totale imprese nei principali settori di attività economica

 

SETTORI DI ATTIVITA’ Stock al 31 dicembre 2020 Saldo dello stock nel 2020 Var. % dello stock nel 2020 Var. % dello stock

nel 2019

         
Agricoltura, silvicoltura pesca 735.466 -4.258 -0,57% -0,99%
Estrazione di minerali da cave e miniere 4.012 -43 -1,05% -1,70%
Attività manifatturiere 548.565 -3.981 -0,72% -0,73%
Fornitura di energia elettrica, gas, vapore 13.310 355 2,73% 2,74%
Fornitura di acqua; reti fognarie 11.783 169 1,45% 0,28%
Costruzioni 832.872 10.180 1,23% 0,39%
Commercio 1.497.862 -4.386 -0,29% -0,80%
Trasporto e magazzinaggio 166.787 435 0,26% -0,04%
Attività dei servizi alloggio e ristorazione 461.244 6.217 1,36% 1,82%
Servizi di informazione e comunicazione 140.162 2.802 2,02% 1,63%
Attività finanziarie e assicurative 128.997 2.624 2,07% 1,19%
Attività immobiliari 294.979 4.690 1,61% 1,62%
Attività professionali, scientifiche e tecniche 222.944 6.923 3,18% 3,14%
Noleggio, agenzie di viaggio, servizi alle imprese 211.472 6.211 3,01% 3,14%
Amministrazione pubblica e difesa; ass. sociale 136 -8 -5,30% -3,73%
Istruzione 32.407 882 2,78% 3,08%
Sanità e assistenza sociale 45.186 992 2,24% 2,82%
Attività artistiche, sportive, di intrattenimento 79.386 1.521 1,94% 2,21%
Altre attività di servizi 248.615 1.612 0,65% 1,65%

Fonte: Unioncamere-InfoCamere, Movimprese

 

 

 

 

Tab. 4 – Nati-mortalità delle imprese per forme giuridiche – Anno 2020

Totale imprese

 

FORME GIURIDICHE Iscrizioni Cessazioni Saldo 2019 Stock al 31.12.2020 Tasso di crescita 2020 Tasso di crescita 2019
             
Società di capitali 93.103 48.283 44.820 1.791.853 2,54% 3,52%
Società di persone 15.466 31.392 -15.926 945.236 -1,65% -1,80%
Imprese individuali 178.098 187.897 -9.799 3.131.611 -0,31% -0,51%
Altre forme 5.641 5.420 221 209.331 0,10% 0,21%
TOTALE 292.308 272.992 19.316 6.078.031 0,32% 0,44%

Fonte: Unioncamere-InfoCamere, Movimprese

 

 

 

[1] Tutti i dati del presente comunicato sono calcolati al netto delle cancellazioni d’ufficio effettuate nel periodo. A partire dal 2005, in applicazione del D.p.r. 247 del 23/07/2004 e successiva circolare n° 3585/C del Ministero delle Attività Produttive, le Camere di commercio possono procedere alla cancellazione d’ufficio dal Registro delle imprese di aziende non più operative da almeno tre anni. Per tenere conto di tali attività amministrative, ai fini statistici di Movimprese i confronti con gli anni 2004 e 2003 sono stati calcolati depurando i relativi stock dalle cancellazioni disposte d’ufficio. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito www.infocamere.it.

Visite: 105

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *